Ultimi aggiornamenti sulla lotta alla schiavitù moderna - FreedomUnited.org

Il sistema carcerario del Texas guadagna 70 milioni di dollari all'anno dal lavoro forzato

  • Edizione del
    31 Agosto 2021
  • Immagine della fonte di notizie
  • Categoria:
    Schiavitù carceraria
Banner eroe

Un giudice della contea fa schioccare il martelletto sulla panchina. Una famiglia di San Antonio griglia hot dog su una griglia metallica. Gli studenti salgono su uno scuolabus. Tutti questi prodotti sono stati probabilmente realizzati dal lavoro carcerario forzato e non retribuito in Texas secondo i dati ottenuti attraverso il Public Information Act.

Scrivendo sul Notizie San Antonio Express, Chris Tomlinson spiega che mentre gli americani sono diventati più consapevoli del lavoro forzato in Cina, il problema è anche quello che si verifica a casa.

Il 13° emendamento ha effettivamente codificato il lavoro forzato non retribuito nella Costituzione degli Stati Uniti attraverso la clausola di eccezione, che vieta la schiavitù "se non come punizione per il crimine". Gli Stati Uniti incarcerano 1.8 milioni di persone - più di qualsiasi altro paese al mondo - e il Texas ne ha ricavati milioni dal loro lavoro.

Tomlinson scrive:

Il Texas ha la più grande popolazione carceraria statale del paese e la legge statale richiede al Dipartimento di giustizia penale del Texas di utilizzare il loro lavoro il più possibile senza retribuzione.

Texas Correctional Industries, istituita dal Legislatore nel 1963, “produce beni e fornisce servizi per la vendita, a scopo di lucro, ad agenzie cittadine, di contea, statali e federali, scuole pubbliche, istituzioni pubbliche e private di istruzione superiore, ospedali pubblici e suddivisioni politiche”.

Il lavoro carcerario produce mobili per ufficio per le agenzie statali, comprese le eleganti sedie in pelle fornite ai legislatori nelle camere della Camera e del Senato. I prigionieri fanno infilare il filo spinato sulle recinzioni intorno alle carceri e alle carceri. Coltivano e raccolgono persino cotone per fare uniformi carcerarie.

"A tutti i detenuti che sono in grado viene assegnato un lavoro e devono lavorare", ha detto il portavoce del Dipartimento di giustizia penale del Texas Jeremy Desel in uno scambio di e-mail. "Se i detenuti si rifiutano di lavorare, possono perdere privilegi come il commissariato, la ricreazione e, nel peggiore dei casi, i crediti di lavoro legati al lavoro".

Texas Correctional Industries porta più di 70 milioni di dollari all'anno per il sistema carcerario e le aziende private possono esternalizzare il lavoro alle carceri. Nell'ambito del programma di certificazione per il miglioramento dell'industria carceraria, le persone incarcerate possono lavorare per aziende private e guadagnare un salario, ma c'è un tranello: lo stato detrae la maggior parte del reddito guadagnato per tasse, vitto e alloggio, sostegno familiare, restituzione e vittime di un crimine. finanziare.

A loro volta, i contratti che utilizzano il lavoro carcerario possono superare quelli di altre società, rappresentando un'opzione più economica per i funzionari. Eppure alcuni governi locali si stanno rendendo conto dell'ingiustizia, scegliendo la morale rispetto ai budget.

L'anno scorso, i membri del Consiglio comunale di Houston Abbie Kamin e Carolyn Evans-Shabazz si sono opposti a un contratto da 4.2 milioni di dollari per i prigionieri non pagati per sostituire i pneumatici sui camion commerciali e sui rimorchi per trattori della città. Il sindaco Sylvester Turner ha chiesto nuove offerte, con il risultato che Southern Tire Mart ha accettato di fare il lavoro per $ 4.6 milioni.

Come conclude Tomlinson, “Il 13° Emendamento può consentire alle prigioni di trasformare le persone in schiavi, ma ciò non significa che dovrebbero . . . Guadagnare rafforza la dignità del lavoro; trattare qualcuno come uno schiavo genera solo risentimento”.

Freedom United chiede urgentemente agli Stati Uniti di bandire la schiavitù come punizione per un crimine ai sensi del 13° emendamento. Unisciti alla campagna oggi.

Iscriviti

Freedom United è interessata ad ascoltare la nostra comunità e accoglie commenti, consigli e approfondimenti pertinenti e informati che promuovono la conversazione intorno alle nostre campagne e alla nostra difesa. diamo valore inclusività ed rispetto all'interno della nostra comunità. Per essere approvati, i tuoi commenti dovrebbero essere civili.

icona di arresto Alcune cose che non tolleriamo: commenti che promuovono discriminazione, pregiudizio, razzismo o xenofobia, nonché attacchi personali o volgarità. Esaminiamo le candidature per creare uno spazio in cui l'intera comunità Freedom United si senta sicura di esprimere e scambiare opinioni ponderate.

Notifica
ospite
11 Commenti
I più votati
Nuovi Arrivi il più vecchio
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
CJ Westmoreland
CJ Westmoreland
anni fa, 2

A dire il vero, il lavoro aiuta con la salute mentale. Non c'è abbastanza lavoro per tenere tutti occupati. Ciò che aiuterebbe davvero i detenuti di più di questo aiuto fuorviante è un notevole aumento della retribuzione, della formazione e del numero del personale penitenziario. Sono necessari ufficiali più adeguatamente formati e motivati ​​affinché i penitenziari siano gestiti correttamente. Un numero maggiore di ufficiali di carriera professionisti, meglio formati, meglio pagati, trasformerebbero l'ambiente attuale.

Debra H Caples
Debra H Caples
1 anno fa

Al momento sto scrivendo un articolo sull'elevato tasso di incarcerazione nelle carceri cittadine della mia contea, allarmato dal fatto che le persone vengano arrestate per infrazioni stradali e pedofilia. La nostra contea consente alle persone di scegliere di rinunciare a una pena penale pecuniaria o inferiore. Questo potrebbe spiegare in parte. La tranquillità pubblica deve essere tutelata ma soppesata rispetto al rispetto di sé di quei cittadini che sono poveri perché sono loro che generano entrate per il sistema giudiziario.

Giovanni Rokos
Giovanni Rokos
anni fa, 2

Sono d'accordo con il prof Christensen. La schiavitù come parziale restituzione del delitto è giusta e aggiunge, non toglie, la dignità della persona coinvolta. Naturalmente, se i profitti di questo lavoro da schiavi vengono trattenuti da vittime non adeguatamente risarcite, il sistema carcerario diventa il criminale.

Lulu
10 mesi fa

Ok, ho letto molti di questi Commenti e Uomo…Prima di tutto credo che dovrebbero funzionare se non a Scuola assolutamente. Conosco alcuni che fanno entrambe le cose. Dà loro un'etica del lavoro che potrebbe non essere stata insegnata loro nella società. Educandoli in più di un modo, tenendoli occupati e fuori dal caos. In secondo luogo ho letto un commento qui da un signor Owens che dimostra che il Texas quotidiano ha un sistema rotto. Ecco il motivo per cui un assassino non è lo stesso di alcuni che hanno saltato Bond o che non hanno pagato multe in tempi difficili.

Jed
Jed
1 mese fa

Smettila di infrangere la legge. Potrebbe spaventare la maggior parte dei criminali quando gli viene detto della mancanza di stufe e aria condizionata, inoltre dovranno fare cose reali come confezionare vestiti senza comunque stare al fresco, oltre al mancato rispetto delle regole, come lavorare in prigione e essere messi in una cella senza finestre.

La sezione settimana

Il “Patto sulla migrazione” che potrebbe significare la fine dei diritti umani nell’Ue

Dopo quasi un decennio di deliberazioni, il Parlamento europeo ha recentemente approvato una revisione radicale delle norme dell’Unione europea in materia di asilo e migrazione con il cosiddetto “Patto sulla migrazione” che, secondo i sostenitori, porterà ad un aumento delle violazioni dei diritti umani, compreso lo sfruttamento estremo. Secondo Al Jazeera, figure di spicco dell’UE come il cancelliere tedesco Olaf Scholz e il commissario europeo per gli affari interni Ylva Johansson credono in queste riforme

| Mercoledì aprile 10, 2024

Per saperne di più