Ultimi aggiornamenti sulla lotta alla schiavitù moderna - FreedomUnited.org

La polizia del Regno Unito denuncia le vittime di sfruttamento sessuale all'immigrazione

  • Edizione del
    5 Marzo 2023
  • Immagine della fonte di notizie
  • Categoria:
    Legge e politica
Banner eroe

I documenti del Ministero dell'Interno del Regno Unito mostrano che tra il 2020 e il 2022 la polizia ha denunciato 2,546 donne e bambini alle autorità per l'immigrazione. Donne e bambini vittime di crimini come abusi domestici, sfruttamento sessuale dei minori, sfruttamento sessuale degli adulti, tratta di esseri umani e schiavitù moderna.

Le vittime hanno fallito

Il guardiano riferisce che un altro documento contrassegnato come "sensibile" riporta che circa il 25% delle vittime denunciate sono state successivamente notificate con documenti esecutivi.

Questa politica sta deludendo le vittime di abusi e sfruttamento, creando un ambiente che scoraggia le vittime dal denunciare gli abusi alle autorità per paura di rischiare ritorsioni da parte delle autorità per l'immigrazione. Secondo quanto riferito, molestatori come David Carrick, un agente di polizia metropolitana in servizio e stupratore seriale, hanno minacciato una vittima di denunciarla alle forze dell'ordine dell'immigrazione se avesse detto alle autorità dei suoi crimini.

Esempi orribili come questi dimostrano il danno causato alle vittime di abusi che non solo vengono sfruttate in prima istanza, ma poi affrontano una nuova vittimizzazione per mano dell'applicazione dell'immigrazione.

La pratica mostra pochi segni di rallentamento, anche dopo che nel 2020 l'Ispettorato di polizia di Sua Maestà ha chiesto di porvi fine.

Scoraggiato dal segnalare il traffico

Il Guardian riporta:

Le Southall Black Sisters, con sede nella zona ovest di Londra, hanno affermato che i casi che avevano visto includevano una donna che è sfuggita alla mutilazione genitale femminile in Nigeria, è fuggita ed è andata a vivere con un parente nel Regno Unito solo per essere tenuta prigioniera in casa. Il suo visto è scaduto, è diventata una fuoritermine e il suo desiderio di sfuggire agli abusi è stato vanificato perché era troppo spaventata per chiamare la polizia, temendo di essere espulsa.

La più grande forza di polizia del Regno Unito, la Metropolitan Police, ha effettuato 460 deferimenti di vittime di reati alle forze dell'ordine dell'immigrazione, seguiti da 207 deferimenti dalla polizia scozzese. Fonti di alto livello all'interno della polizia citano il motivo in quanto gli ufficiali sentono la pressione del governo per "reprimere l'immigrazione".

Questo è l'ultimo esempio di come l'approccio sconsiderato del governo all'immigrazione stia distruggendo le protezioni per i più vulnerabili e creando un ambiente in cui lo sfruttamento, l'abuso e la tratta possono prosperare.

Richiedi una migrazione sicura per tutti ORA!

Iscriviti

Freedom United è interessata ad ascoltare la nostra comunità e accoglie commenti, consigli e approfondimenti pertinenti e informati che promuovono la conversazione intorno alle nostre campagne e alla nostra difesa. diamo valore inclusività ed rispetto all'interno della nostra comunità. Per essere approvati, i tuoi commenti dovrebbero essere civili.

icona di arresto Alcune cose che non tolleriamo: commenti che promuovono discriminazione, pregiudizio, razzismo o xenofobia, nonché attacchi personali o volgarità. Esaminiamo le candidature per creare uno spazio in cui l'intera comunità Freedom United si senta sicura di esprimere e scambiare opinioni ponderate.

Notifica
ospite
1 Commento
I più votati
Nuovi Arrivi il più vecchio
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
sarà P
sarà P
1 anno fa

Questo è un problema difficile. Di solito siamo completamente d'accordo con gli obiettivi di Freedom United, ma sono sorpreso che tu non riesca a trovare un esempio meno discutibile. Nell'unico esempio che fornisci, una conseguenza dei tuoi desideri sarebbe che ogni donna in Nigeria (e in altri paesi con culture medievali) sia la benvenuta nel Regno Unito, un paese i cui paesi più poveri e sofferenti hanno avuto SETTE MILIONI di migranti dell'UE costretti su di loro in soli qualche anno, in un paese piccolo e già sovraffollato, senza che tu ne abbia il permesso e nemmeno venga informato

La sezione settimana

Il “Patto sulla migrazione” che potrebbe significare la fine dei diritti umani nell’Ue

Dopo quasi un decennio di deliberazioni, il Parlamento europeo ha recentemente approvato una revisione radicale delle norme dell’Unione europea in materia di asilo e migrazione con il cosiddetto “Patto sulla migrazione” che, secondo i sostenitori, porterà ad un aumento delle violazioni dei diritti umani, compreso lo sfruttamento estremo. Secondo Al Jazeera, figure di spicco dell’UE come il cancelliere tedesco Olaf Scholz e il commissario europeo per gli affari interni Ylva Johansson credono in queste riforme

| Mercoledì aprile 10, 2024

Per saperne di più