Invito il governo turkmeno a liberare Gaspar Matalaev

Gaspar Matalaev gratuito

Il 4 ottobre 2016, attivista per i diritti umani Gaspar Matalaev è stato arrestato in Turkmenistan, Asia centrale. Secondo quanto riferito, lo è stato sottoposto a tortura dalla corrente elettrica per costringerlo a confessare false accuse di frode minore. Le ripetute promesse del suo rilascio sono state infrante.1

Gaspar è un importante attivista per i diritti umani nel paese, dove è stato monitoraggio dello stato orchestrato lavoro forzato sistema nei campi di cotone del Turkmenistan. Il suo lavoro ha contribuito a richiamare l'attenzione sulla mobilitazione annuale del governo turkmeno di decine di migliaia di cittadini costretti a raccogliere cotone sotto minaccia di punizione.

L'arresto di Gaspare è avvenuto due giorni dopo ha pubblicato un rapporto sull'ampio utilizzo di lavoro forzato e lavoro minorile nella raccolta del cotone del 2016 e un giorno dopo che il ministro della sicurezza nazionale è stato severamente rimproverato dal presidente turkmeno in una riunione del Consiglio di sicurezza di Stato per non aver represso adeguatamente l'attivismo nel paese.2 È chiaro che l'arresto di Gaspar era motivato politicamente.

Non è la prima volta che il governo del Turkmenistan persegue attivisti per i diritti umani con accuse motivate politicamente. Quest'anno, il Comitato per i diritti umani delle Nazioni Unite ha chiesto al governo turkmeno di porre fine alle molestie, torture e detenzioni di coloro che "cercano di documentare il lavoro forzato nella raccolta del cotone, come Gaspar Matalaev".3 Spetta ora alla comunità internazionale parlare e chiedono un'azione a nome dei coraggiosi osservatori come Gaspare che si mettono a rischio per aiutare gli altri.

Firma la nostra petizione per chiedere al governo turkmeno il rilascio immediato di Gaspar e consentirgli di continuare il suo lavoro in sicurezza.

Il numero della petizione include 11,255 firme raccolte dal nostro partner, Forum internazionale dei diritti dei lavoratori.

 

Foto per gentile concessione di Alternative Turkmenistan News: https://habartm.org/archives/5844

  • Settembre 6, 2019: Oggi è Gaspar Matalaev finalmente liberato aver scontato l'intera pena. Il primo messaggio di Gaspare al suo rilascio dalla prigione è stato un grande ringraziamento a tutti coloro che lo hanno sostenuto negli ultimi 3 anni. Puoi aiutare sostenere la ripresa di Gaspar qui.

  • Maggio 22, 2019: Oggi i nostri partner dell'ILRF e della Campagna del cotone hanno consegnato oltre 100,000 nomi all'Ambasciata del Turkmenistan a Washington DC! Dai un'occhiata alle foto dell'evento qui. Non smetteremo di lottare per il rilascio di Gaspar: aggiungi il tuo nome per rafforzare la nostra chiamata.

  • Maggio 3, 2019: Grazie a tutti coloro che si sono uniti alla nostra chiamata in occasione della Giornata mondiale della libertà di stampa chiedendo l'immediato rilascio di Gaspar. Leggi la nostra lettera al Presidente del Turkmenistan qui e aggiungi il tuo nome per rafforzare l'appello alla libertà di Gaspar.

  • Dicembre 2018: Migliaia di cittadini turkmeni mobilitati con la forza raggiungere la fine del raccolto di cotone dell'anno, poiché Gaspare rimane in carcere, a 26 mesi di condanna a tre anni con accuse inventate per aver riferito sul lavoro forzato nell'industria del cotone.

  • Ottobre 2018: Le migliori marche di abbigliamento hanno firmato un impegno di non rifornirsi di cotone dal Turkmenistan fino a quando il lavoro forzato nell'industria del cotone del paese, di cui Gaspar ha riferito, non sarà stato eliminato.

    Eravamo anche fuori dall'ONU per chiedere il rilascio di Gaspar questo mese - clicca qui per leggere il nostro sorprendente impatto!

  • 04 aprile 2017: Lanci della campagna

Entra e aiuta a porre fine alla schiavitù moderna una volta per tutte.

Freedom United è interessata ad ascoltare la nostra comunità e accoglie commenti, consigli e approfondimenti pertinenti e informati che promuovono la conversazione intorno alle nostre campagne e alla nostra difesa. diamo valore inclusività e rispetto all'interno della nostra comunità. Per essere approvati, i tuoi commenti dovrebbero essere civili.

icona di arresto Alcune cose che non tolleriamo: commenti che promuovono discriminazione, pregiudizio, razzismo o xenofobia, nonché attacchi personali o volgarità. Esaminiamo le candidature per creare uno spazio in cui l'intera comunità Freedom United si senta sicura di esprimere e scambiare opinioni ponderate.

ospite
1.1K Commenti
I più votati
Nuovi Arrivi il più vecchio
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
maureen occhi
maureen occhi
anni fa, 5

Mi dispiace tanto che la tua umanità incontri la disumanità

Lotte Sonne
Lotte Sonne
anni fa, 5

Aspetta, Gaspar! Sei nei pensieri di molte persone. Speriamo che sarai presto libero.

Mick
Mick
anni fa, 5

Chiamo di rilasciare immediatamente il signor Gaspar Matalaev!

Carol Chapman
anni fa, 5

Liberare Gaspare per essere punito per aver detto la verità, imprigionato e torturato per aver parlato contro il lavoro minorile forzato nei campi di cotone del Turkmenistan è una disgrazia che potrebbe essere liberato

Susan Woods
Susan Woods
anni fa, 5

Sei un uomo molto coraggioso; lottando per una causa così giusta. Ti auguro tutta la forza di cui hai bisogno per sopravvivere alla tua situazione e spero che riconquisterai la tua libertà molto presto.

Questa campagna ha avuto un impatto con 101,564 sostenitori!

Si prega di leggere il nostro rapporto sul campo con il riepilogo e il risultato

VISUALIZZA RAPPORTO DI CAMPO

Attività recenti

  • Caterina S.,
  • Elena W.,
  • LH.,
  • Elisabetta T.,
  • Maria Anna V.,
  • Elena D.,
  • Steve F.,
  • Judi W.,
  • Jennifer O.,
  • Christy P.,

Partner della campagna

Più a fondo in questa campagna

Invia ad un amico