Supportare i sopravvissuti LGBTQ+ - FreedomUnited.org

Sostegno ai sopravvissuti LGBTQ+

  • Edizione del
    2 Agosto 2022
  • Scritto da:
    Miriam Karmali
  • Categoria:
    Prevenzione, Riabilitazione
Banner eroe

Questo post sul blog è stato ripubblicato da Freedom Network USA. Puoi trovare il post originale

Come sostenere i sopravvissuti alla tratta di giovani LGBTQ+?

I giovani LGBTQ+ sono sproporzionatamente vulnerabili alla tratta a causa dell'omofobia e della transfobia. Molti giovani LGBTQ+ crescono in famiglie che non li supportano, il che può causare un'educazione traumatica. Alcuni giovani lo sono cacciati di casa o sono costretti a scappare quando escono. Ciò può portare a una maggiore vulnerabilità a causa di traumi e/o mancanza di un alloggio.

Supporta più rifugi LGBTQ+ accoglienti o centrati

Quando i giovani LGBTQ+ vengono cacciati dalle loro case o hanno bisogno di un posto dove stare, molti rifugi esplicitamente o implicitamente negare l'accesso a queste persone. I rifugi esistenti devono essere resi più sicuri per i sopravvissuti LGBTQ+ attraverso la formazione e l'istruzione per il personale. La formazione del personale che non è all'interno della comunità per comprendere i problemi crea un ambiente più inclusivo. Rifugi assumere personale LGBTQ+ con l'esperienza vissuta è anche incredibilmente importante. Gli anziani sono in grado di entrare in contatto con i giovani e incoraggiarli a essere se stessi autentici. La creazione di rifugi sicuri per i giovani LGBTQ+ li rende meno vulnerabili ai trafficanti che potrebbero utilizzare i rifugi come meccanismo di controllo.

Maggiore educazione alla tratta

Educare i giovani su ciò che la tratta di esseri umani è fondamentale. Insegnare ai giovani LGBTQ+ la tratta di esseri umani può aiutare prevenire la tratta e/o fornire ai sopravvissuti il ​​termine per ciò che è loro accaduto. Gran parte dell'istruzione sulla prevenzione della tratta non include informazioni specifiche per i giovani LGBTQ+, il che li lascia senza questi strumenti e li rende più vulnerabili.

Contrasta attivamente l'omofobia e la transfobia nella tua comunità

La radice della vulnerabilità dei giovani LGBTQ+ alla tratta è il omofobia e transfobia affrontano. In un mondo che dice ai giovani LGBTQ+ che sono immorali e sacrificabili, essere suscettibili alla tratta non è raro. Resistendo e denunciando l'omofobia e la transfobia nella tua comunità, stai dicendo alle persone LGBTQ+ che sono al sicuro con te.

Usa un linguaggio inclusivo e corretto

Essere intenzionali su quali parole e pronomi vengono usati è fondamentale. Usando un linguaggio affermativo, può aiutare i giovani LGBTQ+ a sentirsi più accettati e a migliorare il loro salute mentale . L'uso della terminologia corretta è necessario per far sentire i giovani e i sopravvissuti LGBTQ+ al sicuro e benvenuti.

La sezione settimana

Bande europee di cocainomani che utilizzano il lavoro forzato per sfruttare i bambini

Una recente indagine del Guardian ha rilevato che la fame di cocaina da 10 miliardi di sterline del continente ha portato al lavoro minorile forzato su scala altrettanto massiccia. Cartelli della droga sempre più potenti stanno costringendo centinaia, forse migliaia, di minori migranti non accompagnati a lavorare come spacciatori di droga nelle strade europee. Lo fanno per soddisfare la crescente domanda di cocaina in città come Parigi e Bruxelles. Sfruttamento su scala industriale L'aumento dei rifugiati

| Martedì Giugno 11, 2024

Per saperne di più