Perché la mia esperienza dimostra che dobbiamo porre fine ai matrimoni precoci forzati

2
Schiavitù minorileMatrimonio forzatoStorie di sopravvissuti

Luglio 22, 2021: VINCITA! New York è diventato il sesto stato degli Stati Uniti ad approvare un disegno di legge per porre fine ai matrimoni precoci senza eccezioni, il che significa che il matrimonio prima dei 18 anni è ufficialmente illegale! Il disegno di legge entrerà in vigore tra 30 giorni!

Matrimonio infantile forzato negli Stati Uniti: Negli Stati Uniti ci sono solo quattro stati, al momento in cui scriviamo, che vietano completamente i matrimoni minorenni. La maggior parte degli stati ha un'età minima di 18 anni, ma consente scappatoie come il consenso dei genitori per i minori di 18 anni (alcuni senza età minima legale) che possono lasciare le ragazze in particolare, vulnerabili all'essere costrette a sposarsi. Un minore potrebbe non riconoscere il proprio matrimonio come forzato fino a molti anni dopo, nonostante chiari indicatori come un bambino sottoposto a controllo, un senso di "proprietà" attraverso abusi e minacce, inclusa l'attività sessuale non consensuale, e persino la minaccia di morte se lasciano il matrimonio, sotto forma di cosiddetti delitti d'onore. È per questo Chiediamo a ogni stato e paese di elevare la propria età minima per contrarre matrimonio a 18 anni.

Mi chiamo Fatemah e sono un sostenitore dei sopravvissuti che lavora contro i matrimoni precoci forzati.

Fin da quando ero in seconda elementare, sapevo di voler aiutare le persone a guarire, quindi ho lavorato così duramente per mantenere la A dritta. Il mio obiettivo era diventare un medico e tutto quello che facevo era studiare.  

Un giorno mio padre venne da me dopo il mio 15 ° compleanno e annunciò che mi sarei fidanzato con mio cugino. Ho sentito una vampata di calore attraversare il mio corpo e il mio cervello correva, quindi le mie parole non sono venute direttamente. Ero sovraccarico di emozioni e questo mi ha fatto chiudere e rannicchiare.  

Sono riuscito a dire:  

"E se non volessi?"  

La risposta di mio padre è stata severa e priva di emozioni:  

“Cosa vuoi dire che non vuoi? E 'fatto."  

In quel preciso momento, mi sono ritirato. I miei fratelli e la mia famiglia stavano festeggiando il mio compleanno e mangiando la torta che era destinata a me. In quel momento, tutto il mio futuro è andato in frantumi in un istante.  

Buon compleanno a me. Questo ha ancora un impatto su di me adesso. Rabbrividisco per il mio compleanno quasi risentirsi esso.  

Subito dopo aver scoperto che mi stavo sposando, tutto ha cominciato a muoversi così velocemente. Non ero affatto collaborativo, quindi mio padre ha deciso di dimostrarmi quanto fosse serio prendendo l'unica cosa che significava tutto per me. Mi ha tirato fuori da scuola. 

Ha portato via il mio sogno e ha distrutto la mia stessa esistenza. Sapevo nel profondo del mio cuore che era il mio destino. Non so perché Dio ha permesso che questo accadesse a me. Sono diventato depresso, intrappolato in questa prigione in cui i muri si stavano stringendo.  

Nonostante tutti i miei sforzi per informare lo stato che ero stato ritirato dalla scuola a 15 anni, i miei genitori avevano un piano. I miei genitori erano ben organizzati per realizzare il mio matrimonio. Gli ufficiali di pesca alla deriva si sono presentati dove vivevo e mia madre e mio padre hanno gentilmente dichiarato all'ufficiale che la loro figlia era sposata e lasciata all'estero. Avevano la documentazione e un biglietto aereo falso per dimostrare che me ne ero andato. Ancora una volta, la mia speranza è stata distrutta.  

A questo punto, i miei genitori dovevano accelerare il processo così hanno richiesto la mia licenza di matrimonio, quindi, invece di aspettare finché non diventassi maggiorenne, andarono a far firmare a un giudice di New York. Vivevamo a New York e tu sei riuscita a sposarti all'età di 14 anni con il consenso paterno e giudiziario. 

Puoi immaginarlo? La mia vita non era la mia, e sono stato sballottato dal sistema per incarcerarmi completamente, e questa volta da un giudice, che ha firmato la mia vita a mio cugino. Mi è stato ufficialmente dato il permesso di sposarmi con un perfetto sconosciuto. Quel giorno è stato probabilmente uno dei peggiori della mia infanzia. Sì, infanzia, Ero un adolescente la cui giovinezza è stata portata via. 

Il sistema non è riuscito a proteggermi e continua a fallire proteggere le giovani ragazze dal matrimonio forzato ogni giorno. Sono fortunata di essere riuscita a sfuggire al mio matrimonio, ma molte ragazze non riescono mai ad andarsene. Dobbiamo fare in modo che stiamo proteggendo le nostre ragazze dalla schiavitù moderna e questo inizia con l'aumento dell'età del matrimonio a 18 anni.  

Il matrimonio forzato può avvenire a qualsiasi età ea chiunque sia difficile affrontarlo adeguatamente. Tuttavia, aumentando l'età del matrimonio a 18 anni, stiamo facendo un passo avanti nell'affrontare la questione del matrimonio precoce forzato. Nessun bambino dovrebbe essere costretto a sposarsi e lasciare la scuola.  

Dopo il mio matrimonio forzato, New York ha cambiato la legge e aumentato l'età del matrimonio da 14 a 17 anni con il consenso dei genitori e del giudice. Sebbene questo sia stato un passo verso la fine del matrimonio precoce forzato nello stato, non è ancora abbastanza. Le ragazze sono ancora a rischio di matrimoni precoci forzati. Molti potrebbero pensare che avere il consenso dei genitori e del giudice all'età di 17 anni aiuterà a proteggersi dai matrimoni precoci forzati, ma non lo fanno. Sono stato costretto a sposarmi dai miei genitori e il giudice non mi ha aiutato.  

Questo è il motivo per cui condivido la mia storia e esorto lo Stato di New York a finire il loro lavoro per porre fine ai matrimoni precoci forzati approvando una legislazione che aumenterebbe l'età del matrimonio a 18 anni.  

Puoi anche agire firmando la nostra promessa di porre fine al matrimonio precoce forzato per saperne di più, clicca qui  

Entra e aiuta a porre fine alla schiavitù moderna una volta per tutte.

2 Commenti
I più votati
Nuovi Arrivi il più vecchio
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Tamara
Tamara
1 anno fa

La legge dovrebbe richiedere anche il consenso del bambino! E un'udienza separata in cui al bambino è consentito parlare liberamente al giudice senza genitori intorno.

Kalani
Kalani
1 anno fa

Cuomo, non lasciare che questo continui! FERMATE QUESTA ASSURDITÀ ORA !!