Parla gratis

Di cosa stiamo parlando adesso.

Altra schiavitù
Giovedì 18 gennaio 2018

Cinque aree da tenere d'occhio nel 2018

Joanna Ewart-James

Mentre attendiamo con impazienza l'anno a venire, il nostro Direttore Esecutivo si prende un momento per riflettere su alcune aree chiave nella lotta per porre fine alla schiavitù moderna nel 2018 e considera dove risiedono alcune delle nostre maggiori sfide. Discriminazione in aumento contro i migranti La crescente retorica anti-migranti lascia coloro che hanno scarse risorse e non sono stati in grado di accedere a rotte migratorie legali sempre più restrittive, sistematicamente discriminati e quindi particolarmente vulnerabili allo sfruttamento. Nell'ultima parte del 2017 il mondo è venuto a conoscenza dell'esistenza di mercati degli schiavi che vendono persone

Leggi di più
Schiavitù domestica
Venerdì ottobre 13, 2017

Oltre i paracadute e i salvatori auto-nominati: campagne di base in esperienze vissute

Jamison Liang

Pubblicato originariamente su Open Democracy, 13 marzo 2017. Chiunque lavori come attivista sa che fare campagna è un lavoro disordinato. Questa è la natura del nostro lavoro. Esistono campagne di sensibilizzazione sulla tratta di esseri umani che perpetuano la disinformazione e gli stereotipi dannosi? Assolutamente. Ma ci sono anche campagne fondate sulle esperienze vissute delle persone direttamente interessate, legate a un sostegno tangibile ed efficaci nel cambiare la percezione pubblica. Il problema non è con la campagna come mezzo per un cambiamento significativo, ma con la rappresentazione problematica, i presupposti e i processi dietro

Leggi di più
Storie di sopravvissuti
Martedì aprile 25, 2017

My Story, My Dignity - In che modo rappresentare la schiavitù moderna è cruciale per il successo

Joanna Ewart-James

La potenza del valore di shock può essere impressionante. La schiavitù esiste ancora? Quanti ne dici? Ma non qui! Sebbene la conversazione proceda rapidamente da quell'apertura, le tecniche utilizzate per mantenere le persone informate e impegnate sull'argomento, in particolare nel pubblico dominio, continuano a fare molto affidamento sulla generazione di incredulità, indignazione, shock o un simile impatto psicologico. Sebbene le organizzazioni che lavorano nei campi della lotta alla tratta e alla schiavitù non si siano chieste se generare tali emozioni negative sia effettivamente più efficace per garantire l'azione e costruire sostegno, hanno iniziato

Leggi di più
attivisti
Mercoledì settembre 6, 2017

Combattere la schiavitù moderna - "Gente comune" in soccorso

Joanna Ewart-James

È un fatto. Non sappiamo con precisione quante persone siano oggi detenute in schiavitù moderna. Sappiamo che il numero raggiunge molti milioni: il Global Slavery Index 2016 appena pubblicato stima un totale di 45.8 milioni. Il termine schiavitù moderna non è mai stato usato così frequentemente dai media e all'interno della sfera legislativa e aziendale. Nonostante ciò, la pervasiva scarsa consapevolezza all'interno della nostra società moderna in gran parte globalizzata, consente a questo crimine pernicioso di prosperare. Diecimila nuove leggi e audit non faranno grandi cambiamenti; abbiamo bisogno della società

Leggi di più
Legge e politica
Martedì agosto 29, 2017

Senza conoscenza non ci possono essere progressi nella lotta contro la schiavitù moderna

Joanna Ewart-James

Non saremo mai in grado di combattere le forme moderne di schiavitù se le persone non sono consapevoli dell'esistenza della schiavitù moderna. Ci sono ancora troppe persone nel mondo oggi che credono erroneamente che la schiavitù sia finita molto tempo fa. Le campagne di sensibilizzazione dell'opinione pubblica sono quindi essenziali, poiché se la schiavitù moderna non viene riconosciuta, ci sono poche possibilità di compiere progressi significativi nell'affrontare questo crimine. Una mancanza di consapevolezza significa che i vicini non riconosceranno le circostanze del lavoratore domestico della porta accanto. I trafficanti faranno i loro profitti proprio sotto il naso delle autorità. Vittime

Leggi di più