Parla gratis

Di cosa stiamo parlando adesso.

Lavoro forzato
Giovedì dicembre 12, 2019

I paesi dell'America Latina discutono gli impegni nazionali per porre fine al lavoro forzato

Freedom United promuove standard globali nell'aggiornamento della campagna di New York 16 novembre 2020: il Costa Rica ha ufficialmente ratificato la dichiarazione del protocollo sul lavoro forzato dell'ambasciatore del Costa Rica presso le Nazioni Unite, Rodrigo Carazo Zeledón: l'anno scorso in occasione della Giornata internazionale per l'abolizione della schiavitù, il Costa Rica si è impegnato fermamente a combattere la schiavitù moderna e il lavoro forzato nel nostro paese, accettando l'invito all'azione di Freedom United per ratificare il protocollo sul lavoro forzato dell'Organizzazione internazionale del lavoro. Sono orgoglioso di dire che la scorsa settimana è diventato il Costa Rica

Leggi di più
vittorie
Lunedì 25 novembre 2019

Un primo per Freedom United

La nostra cena di raccolta fondi inaugurale, The STAND Gala, ha superato le aspettative all'inizio di questo mese a Raleigh, Carolina del Nord. Cosa fai di solito il venerdì sera all'inizio di novembre? È troppo lontano dalle vacanze e dalla prima serata per evitare le responsabilità. Dopo una settimana lunga e una giornata nuvolosa, con il sole che tramonta presto e un vento gelido che si sta stabilizzando, potresti essere perdonato per rimpinzarti di cibo da asporto e rimanere radicato tra il divano e la TV. Ma la notte del 15 novembre 2019, centinaia di persone a Raleigh, negli Stati Uniti, hanno fatto l'esatto contrario. Si sono scrollati di dosso

Leggi di più
Attivisti contro la schiavitù
Mercoledì 13 novembre 2019

Risultati dell'indagine sui sostenitori globali: come hai valutato il tuo governo?

I risultati del sondaggio Freedom United Global Supporter sono qui! Ti abbiamo chiesto di valutare la risposta del tuo governo alla schiavitù moderna e di parlare di ciò che ritieni debba cambiare. Siamo stati entusiasti delle migliaia di sostenitori che si sono presi il tempo di completare il sondaggio: grazie! Quindi quale paese è stato valutato più alto? Il più basso? Dai un'occhiata di seguito al riepilogo globale delle risposte. Abbiamo evidenziato i paesi in cui abbiamo avuto il maggior numero di risposte, nonché alcuni dei commenti più ponderati da tutto il mondo. Da quanto tempo fai parte della Libertà

Leggi di più
Lavoro forzato
Venerdì settembre 27, 2019

Parla liberamente: manifestazione contro l'industria carceraria privata

L'industria carceraria privata è sotto accusa. Mentre la repressione dell'immigrazione a livello nazionale continua, è oltraggioso che le due più grandi società carcerarie a scopo di lucro del paese - GEO Group e CoreCivic - abbiano visto i loro profitti aumentare dopo aver ricevuto miliardi di contratti assegnati dall'ICE. Ora entrambe le società devono affrontare una serie di azioni legali per presunta sottomissione di immigrati e richiedenti asilo al lavoro forzato. Chi rifiuta dice di essere stato minacciato di isolamento o punito per la negazione dei beni di prima necessità. Ma il pubblico e i sostenitori di Freedom United stanno reagendo, alzandosi

Leggi di più
Lavoro forzato
Mercoledì 2 ottobre 2019

Parla liberamente: l'UE deve farsi avanti per porre fine alla schiavitù in Libia

Il mondo è rimasto scioccato quando due anni fa si è diffusa la notizia dei mercati degli schiavi in ​​Libia, ma da allora i casi di schiavitù moderna in Libia si sono evoluti notevolmente. E sono tutti legati ai centri di detenzione per migranti e al denaro e al potere che alimentano la loro esistenza. L'Unione europea ha un ruolo fondamentale da svolgere nel porre fine alla tratta di esseri umani e al lavoro forzato legati ai centri di detenzione per migranti in Libia. Deve smetterla di sostenere la guardia costiera libica per intercettare imbarcazioni nel Mar Mediterraneo e rimpatriare migranti innocenti e richiedenti asilo in queste orrende strutture. Stiamo sostenendo la crescita

Leggi di più