Macchina da cucire

Lo slancio contro il lavoro forzato uiguri cresce man mano che i governi degli Stati Uniti e del Regno Unito agiscono

2
Legge e politicavittorie

Il governo degli Stati Uniti ha bandito tutto il cotone dalla regione uigura, mentre il governo britannico sta introducendo nuove regole per impedire l'ingresso nel paese di merci provenienti dalla regione uigura.

Mercoledì, la US Customs and Border Protection (CBP) ha annunciato che tutte le fibre grezze, l'abbigliamento e i tessuti originari della regione uigura sarebbero stati bloccati, insieme ai prodotti a base di pomodoro e ai semi.

La mossa vede gli Stati Uniti finalmente conformarsi alle richieste di Freedom United e del resto della Coalition to End Forced Labour nella regione uigura, che ha esortato il governo a introdurre un tale divieto a settembre.

Il divieto è l'ultimo rafforzamento della risoluzione del governo degli Stati Uniti contro il lavoro forzato nella regione uigura, in seguito all'approvazione bipartisan da parte della Camera dell'Uyghur Forced Labor Prevention Act e al divieto del CBP sul cotone dallo Xinjiang Production and Construction Corps (XPCC).

L'organizzazione partner di Freedom United Uyghur Human Rights Project (UHRP) è stato uno dei tanti gruppi uiguri che hanno accolto favorevolmente la decisione, invitando gli altri governi a seguire l'esempio in un comunicato stampa.

"Questa è la decisione giusta e sono necessari ulteriori passaggi", ha affermato Omer Kanat, direttore esecutivo di UHRP. “L'UHRP ha chiesto un divieto totale delle importazioni contaminate dai crimini atroci della Cina contro gli uiguri. Con la campagna di genocidio che sta per entrare nel suo quinto anno, gli uiguri non capiscono come il "business as usual" sia continuato così a lungo ".  

Il governo britannico, nel frattempo, ha annunciato martedì che le aziende britanniche dovranno ora affrontare multe se non rispettano i loro obblighi ai sensi del Modern Slavery Act.

Raab ha affermato che il governo impedirà inoltre alle società non conformi di ottenere contratti governativi, oltre a lanciare una revisione dei controlli sulle esportazioni nella regione uigura.

Pur essendo un gradito passo nella giusta direzione, Freedom United e altri attivisti sostengono che le regole del governo del Regno Unito non vanno abbastanza lontano ed è improbabile che cambino il comportamento delle aziende.

Parlando a Fondazione Thomson Reuters, la nostra direttrice esecutiva, Joanna Ewart-James, ha affermato che il governo britannico "ha perso un'opportunità per guidare un significativo allontanamento dallo sfruttamento e dal lavoro forzato ovunque si verifichi".

"I requisiti di segnalazione non sono sufficienti per ritenere le aziende responsabili: abbiamo bisogno che le imprese e il governo siano ritenuti responsabili per gli abusi dei diritti nelle loro catene di approvvigionamento e le vittime dovrebbero essere in grado di chiedere un risarcimento", ha detto alla Thomson Reuters Foundation.

Oltre un milione di uiguri e altri turchi e musulmani sono stati detenuti nella regione uigura dal 2017, con molti costretti a lavorare in campi e fabbriche sotto stretta sorveglianza.

Con un quinto della fornitura mondiale di cotone che si stima provenga dalla regione, l'intera industria della moda è potenzialmente contaminata e complice del sistema del lavoro forzato.

Freedom United, che siede nel comitato direttivo della Coalizione, si è riunita oltre 65,000 firme chiedendo la fine del lavoro forzato nella regione uigura.

Aiutaci a mantenere lo slancio attuale e aggiungi il tuo nome oggi.

Modificato il 18 gennaio: per chiarire che le multe annunciate dal governo del Regno Unito verranno applicate per il mancato rispetto del Modern Slavery Act. 

Entra e aiuta a porre fine alla schiavitù moderna una volta per tutte.

Freedom United è interessata ad ascoltare la nostra comunità e accoglie commenti, consigli e approfondimenti pertinenti e informati che promuovono la conversazione intorno alle nostre campagne e alla nostra difesa. diamo valore inclusività e rispetto all'interno della nostra comunità. Per essere approvati, i tuoi commenti dovrebbero essere civili.

icona di arresto Alcune cose che non tolleriamo: commenti che promuovono discriminazione, pregiudizio, razzismo o xenofobia, nonché attacchi personali o volgarità. Esaminiamo le candidature per creare uno spazio in cui l'intera comunità Freedom United si senta sicura di esprimere e scambiare opinioni ponderate.

ospite
2 Commenti
I più votati
Nuovi Arrivi il più vecchio
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Martyn Wheatley
Martyn Wheatley
1 anno fa

Perché non un embargo commerciale al 100% su CCP. Allora la "più grande economia del mondo" dovrà lottare solo un po 'di più. Per quanto mi riguarda, il PCC ha già iniziato la guerra mondiale 111 usando metodi batteriologici

John Thatcher
John Thatcher
1 anno fa

Suppongo che sia inevitabile che questo sito continui a offrire bugie e propaganda statunitensi sulla Cina e gli uiguri, dopotutto, questo è ciò per cui sei pagato. Non posso iniziare a esprimere il disprezzo che provo per coloro che spargono questa spazzatura.

Ultima modifica 1 anno fa di John Thatcher