I risultati del laboratorio rilevano abiti Shein probabilmente realizzati con cotone uiguro

1
Lavoro forzatoLegge e politicaTecnologia e strumenti

Bloomberg News ha inviato abbigliamento Shein per un test di laboratorio. Il risultato? Il laboratorio tedesco, Agroisolab GmbH, ha scoperto che i rapporti isotopici di carbonio, idrogeno e ossigeno indicavano che la regione uigura era la probabile origine e che il 95% delle altre possibili regioni del cotone non erano sicuramente la fonte.

Agroisolab utilizza il test degli isotopi per tracciare le origini della fonte. Lo stesso metodo è utilizzato dal laboratorio londinese Oritain, attualmente impiegato da Shein. Sebbene Oritain affermi di aiutare Shein a garantire una "catena di approvvigionamento solida e tracciabile", la società si è rifiutata di testare i prodotti Shein per Bloomberg o di condividere i risultati esistenti per Shein.

La “scappatoia del 747”

Gli Stati Uniti hanno implementato un primo divieto di importazione nel suo genere sui prodotti dalla regione uigura che altri paesi sono sollecitati dagli attivisti ad adottare.

Bloomberg rapporti,

Ad agosto e settembre, i funzionari della dogana hanno affermato di aver sequestrato, proibito o trattenuto per ulteriore documentazione 1,329 spedizioni di merci negli Stati Uniti per un valore superiore a 425.5 milioni di dollari "per sospetto uso di lavoro forzato", comprese le merci soggette all'UFLPA . I sequestri o i divieti di merci dallo Xinjiang per l'anno fiscale terminato a settembre hanno rappresentato quasi la metà dei 3,000 totali e sono stati valutati 500 milioni di dollari, secondo l'agenzia delle dogane.

Mentre $ 500 milioni sono una cifra considerevole, alla dogana potrebbero mancare milioni di beni di lavoro forzato. Si scopre che la legge uigura sulla prevenzione del lavoro forzato ha una scappatoia "abbastanza grande da far passare un 747". Questa è la regola de minimis che consente alle importazioni inferiori a $ 800 di entrare negli Stati Uniti senza il controllo della dogana e della protezione delle frontiere (CBP).

Shein vende notoriamente merci a buon mercato direttamente dalla Cina e quindi non fa scattare i requisiti di segnalazione CBP. Questo dovrebbe essere motivo di preoccupazione per un governo che afferma di non avere alcuna tolleranza per il lavoro forzato uiguro. Secondo Bloomberg, gli ordini di Shein negli Stati Uniti sono aumentati del 568% solo tra il 2020 e il 2022 e 2.7 milioni di questi pacchetti di basso valore arrivano ogni giorno negli Stati Uniti.

C'è ancora molta strada da fare

Shein è così popolare negli Stati Uniti che la società ha confermato che presto aprirà centri di distribuzione lì.

I sostenitori vogliono che il CBP debba trattare tutte le spedizioni di Shein come sospette, ma fino a quando questa lacuna legislativa non sarà affrontata, Shein continuerà a trarre profitto dagli Stati Uniti. I legislatori americani devono decidere come affrontare questo difetto nel suo sistema di lavoro forzato.

Mentre alcune aziende stanno cercando di diversificare le loro fonti di cotone, se altre riescono a cavarsela legalmente è solo una questione di tempo prima che altre seguano l'esempio in quanto deve costare meno rispetto al reindirizzamento delle linee di produzione.

Freedom United e oltre 280 organizzazioni, guidate in prima linea e al centro dai sopravvissuti e dalle famiglie degli attuali detenuti, chiedono al governo cinese di chiudere i suoi campi e liberare queste persone.

Guarda la prima del nuovo stimolante documentario sulla conservazione del movimento oggi.

Entra e aiuta a porre fine alla schiavitù moderna una volta per tutte.

Freedom United è interessata ad ascoltare la nostra comunità e accoglie commenti, consigli e approfondimenti pertinenti e informati che promuovono la conversazione intorno alle nostre campagne e alla nostra difesa. diamo valore inclusività e rispetto all'interno della nostra comunità. Per essere approvati, i tuoi commenti dovrebbero essere civili.

icona di arresto Alcune cose che non tolleriamo: commenti che promuovono discriminazione, pregiudizio, razzismo o xenofobia, nonché attacchi personali o volgarità. Esaminiamo le candidature per creare uno spazio in cui l'intera comunità Freedom United si senta sicura di esprimere e scambiare opinioni ponderate.

ospite
1 Commento
I più votati
Nuovi Arrivi il più vecchio
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Ellen J Koretz
Ellen J Koretz
2 mesi fa

Avevo smesso di fare acquisti da LLBean perché usavano il cotone uiguro. Di recente ho trovato questa dichiarazione online: https://www.llbean.com/dept_resources/shared/L.L.Bean_Statement_on_Chinese_Cotton.pdf?nav=C3tbX-518056
Supponendo che questa sia la verità, hanno fatto questa scelta molto prima che fossero legalmente obbligati a farlo. Dimostra che un'azienda di abbigliamento può rifiutarsi di utilizzare il cotone uiguro e continuare a gestire un'attività fiorente, e mi piacerebbe vedere esempi di aziende che fanno la cosa giusta.