Due professionisti della salute che esaminano le note su una lavagna per appunti

Migranti e sopravvissuti privi di documenti a maggior rischio di COVID-19

0
COVID-19Legge e politica

Un nuovo rapporto del JCWI, un'organizzazione per i diritti dei migranti del Regno Unito, ha esposto come la pandemia di COVID-19 abbia lasciato i migranti senza uno status di immigrazione sicuro, compresi i sopravvissuti alla tratta, a un rischio maggiore di contrarre il virus.

Ambiente ostile

Le politiche punitive sull'immigrazione intenzionalmente progettate per creare un ambiente ostile per i migranti nel Regno Unito hanno spinto i migranti privi di documenti ai margini della società, impedendo loro di lavorare legalmente e costringendo alcuni a dover accettare condizioni di lavoro di sfruttamento per sopravvivere.

Il rapporto rileva come i migranti privi di documenti che lavoravano in famiglie private come i lavoratori domestici, abbiano perso il lavoro durante il primo blocco, spingendoli in strada per affrontare i senzatetto e l'indigenza. In questo contesto di sopravvivenza e di tentativo di soddisfare i loro bisogni primari, l'accesso dei migranti all'assistenza sanitaria è inevitabilmente influenzato.

Cultura della sfiducia

L'anno scorso, ai sopravvissuti alla tratta privi di documenti che erano tecnicamente idonei per il trattamento e le vaccinazioni COVID-19 è stato ingiustamente rifiutato di registrarsi presso gli ambulatori di medicina generale (GP) locali.

Una donna con uno status insicuro - una collaboratrice domestica e sospettata vittima della schiavitù moderna - ha affermato di essere stata respinta tre volte da marzo 2021 quando cercava di registrarsi presso gli ambulatori medici perché non poteva mostrare i documenti.

Ci sono diversi motivi per cui i migranti insicuri potrebbero finire senza una prova dell'indirizzo o un documento d'identità: i loro documenti potrebbero essere stati smarriti durante il loro viaggio nel Regno Unito o rubati come parte di abusi subiti dall'arrivo nel paese.

Ai migranti privi di documenti è vietato avere conti bancari nel Regno Unito o affittare, quindi è improbabile che siano anche in grado di produrre estratti conto bancari o contratti di locazione.

Questa supervisione da parte degli ambulatori di GP esemplifica la cultura della sfiducia tra migranti e sopravvissuti con status di immigrazione irregolare e le spinte vaccinali guidate dal governo durante COVID-19.

JCWI ha detto il nazionale:

La salute pubblica avrebbe dovuto essere la priorità numero uno del governo negli ultimi due anni, con tutti il ​​supporto necessario per rimanere a casa, ricevere cure e vaccinarsi senza paura.

Invece, abbiamo visto questo governo mantenere imperterrite le sue regole pericolose e discriminatorie sull'immigrazione.

Queste politiche, che spingono le persone a perdere lo status e poi le puniscono quando lo fanno, hanno lasciato le persone indigenti, senzatetto e spaventate dall'accesso alle cure, rendendo quasi impossibile la vita delle persone prive di documenti ed esacerbando il loro rischio di contrarre e morire a causa del Covid.

E mentre le prove sono chiare che le comunità nere e marroni del Regno Unito hanno sofferto e sono morte in modo sproporzionato a causa del COVID-19, finora il governo ha ignorato il ruolo che il nostro ambiente ostile ha svolto in questi risultati razzialmente disuguali.

Freedom United chiede urgentemente a tutti gli stati di garantire a tutti i migranti e ai sopravvissuti alla tratta, indipendentemente dallo stato di immigrazione, un accesso sicuro all'assistenza sanitaria, libero dalla minaccia di detenzione e deportazione.

Unisciti alla campagna oggi.

Entra e aiuta a porre fine alla schiavitù moderna una volta per tutte.

Freedom United è interessata ad ascoltare la nostra comunità e accoglie commenti, consigli e approfondimenti pertinenti e informati che promuovono la conversazione intorno alle nostre campagne e alla nostra difesa. diamo valore inclusività e rispetto all'interno della nostra comunità. Per essere approvati, i tuoi commenti dovrebbero essere civili.

icona di arresto Alcune cose che non tolleriamo: commenti che promuovono discriminazione, pregiudizio, razzismo o xenofobia, nonché attacchi personali o volgarità. Esaminiamo le candidature per creare uno spazio in cui l'intera comunità Freedom United si senta sicura di esprimere e scambiare opinioni ponderate.

ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti