Perché le comunità indigene del Nord America sono sovrarappresentate nelle statistiche sulla tratta?

La società civile in Messico chiede maggiori progressi nell'affrontare la tratta di esseri umani

0
Tratta di esseri umani

La rotta migratoria dall'America Centrale attraverso il Messico e verso gli Stati Uniti può essere irta di pericoli per le persone in movimento. Alcuni finiscono in Messico in situazioni di sfruttamento, costretti da false offerte di lavoro che promettono una vita più stabile.

“Non sai se arriverai vivo”

Un'adolescente ha condiviso le sue esperienze di lasciare l'Honduras con l'intenzione di raggiungere gli Stati Uniti dove viveva sua zia. Dopo aver pagato un contrabbandiere di $ 4,000 per aiutarla ad attraversare gli Stati Uniti, è arrivata solo in Messico, dove il suo contrabbandiere l'ha abbandonata.

Le è stato offerto un lavoro come cameriera ma si è rivelato essere falso. In realtà, è stata costretta a fare sesso. Dopo settimane di questa prova, è riuscita a scappare. Parlando della sua rotta migratoria ha detto: “È molto rischioso e pericoloso perché non sai se arriverai vivo o senza una gamba o un braccio. A volte ti uccidono, ti rapiscono, ti violentano. C'è tutto su quella strada".

I migranti resi vulnerabili alla tratta

Secondo Mario Cordero Véjar, capo del Programma dell'UNODC contro il crimine e la droga, almeno il 25% dei casi di tratta di esseri umani che coinvolgono donne e ragazze sono migranti. Molti migranti che subiscono la tratta durante il viaggio verso la loro destinazione o una volta arrivati, potrebbero non denunciare mai il loro calvario, quindi il numero reale potrebbe essere più alto.

Rotte migratorie sicure sono necessarie per evitare che le persone in movimento siano costrette a fare affidamento sui trafficanti per aiutarle ad attraversare le frontiere, dove rischiano poi di finire in condizioni di moderna schiavitù.

Tratta di popolazioni indigene

In Messico, non sono solo i migranti a essere a rischio di tratta. Gli indigeni vengono reclutati dal sud del paese in luoghi come il Chiapas e Oaxaca, con interessanti offerte di lavoro. Vengono quindi portati al nord per svolgere un duro lavoro agricolo. "Sono persone che non parlano spagnolo, o parlano pochissimo, e non hanno documenti, ma vivono in condizioni di estrema povertà e la loro unica possibilità è lavorare in un campo per più di 14 ore", ha detto Mario Cordero Véjar, capo del Programma dell'UNODC sulla criminalità e la droga.

Rapporti di NBC News:

Le organizzazioni non governative hanno riferito che le autorità a tutti i livelli non avevano la conoscenza necessaria delle leggi sulla tratta e non erano riuscite a identificare e riferire efficacemente le potenziali vittime, contribuendo al basso numero ufficialmente registrato.

Varie indagini indicano che i gruppi che più probabilmente saranno vittime di schemi di tratta in Messico sono indigeni, persone con disabilità, membri della comunità LGBTQ+, lavoratori del settore informale, giovani provenienti da territori controllati dalle bande, richiedenti asilo e migranti.

Un'analisi intersezionale della tratta di esseri umani in Messico è necessaria per garantire che servizi di supporto informati sui traumi e culturalmente competenti siano disponibili per vittime e sopravvissuti. Per le popolazioni indigene che sono state storicamente emarginate intenzionalmente dallo stato, devono essere intrapresi maggiori sforzi per impegnarsi in modo significativo con queste comunità per costruire la loro resilienza alla tratta e allo sfruttamento.

Più deve essere fatto

Teresa Ulloa, direttrice della Coalizione contro la tratta di donne e ragazze in America Latina e Caraibi, ha espresso preoccupazione per i lenti progressi nell'affrontare la tratta di esseri umani in Messico: “Purtroppo, la questione non è nell'agenda pubblica di questo governo. Dovremmo avere il piano nazionale per prevenire, punire e sradicare la tratta di esseri umani, che è del 2019, ma non lo abbiamo”.

La mancanza di chiarezza su quale sostegno le vittime della tratta possono aspettarsi di ricevere se sostengono i loro crimini può impedire ai migranti di farsi avanti poiché rischiano di essere criminalizzati per reati di immigrazione ed espulsi.

Firma oggi la petizione per una migrazione sicura.

Entra e aiuta a porre fine alla schiavitù moderna una volta per tutte.

Freedom United è interessata ad ascoltare la nostra comunità e accoglie commenti, consigli e approfondimenti pertinenti e informati che promuovono la conversazione intorno alle nostre campagne e alla nostra difesa. diamo valore inclusività e rispetto all'interno della nostra comunità. Per essere approvati, i tuoi commenti dovrebbero essere civili.

icona di arresto Alcune cose che non tolleriamo: commenti che promuovono discriminazione, pregiudizio, razzismo o xenofobia, nonché attacchi personali o volgarità. Esaminiamo le candidature per creare uno spazio in cui l'intera comunità Freedom United si senta sicura di esprimere e scambiare opinioni ponderate.

ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti