Uomo in piedi alla finestra - detenzione

Vittime della tratta traumatizzate dalla detenzione a tempo indeterminato dell'immigrazione nel Regno Unito

2
Tratta di esseri umani

Questa settimana, un giudice dell'alta corte del Regno Unito ha respinto le richieste di tre sudanesi vittime di tratta e tortura, che erano state minacciate di essere trasferite in Ruanda, di essere rilasciate dalla detenzione per immigrati.

Le vittime della tratta hanno bisogno di sostegno, non di detenzione

Tutti e tre gli uomini hanno riferito che la loro detenzione in ambienti simili a una prigione sta peggiorando il loro trauma e, dato che i loro casi di tratta potrebbero richiedere mesi per concludersi, hanno chiesto urgentemente di essere rilasciati.

Agendo a nome dei tre uomini, Chris Buttler QC, ha dichiarato:

"Ogni ricorrente ha sofferto molto", ha detto Buttler. “Sono fuggiti dai loro villaggi dopo essere stati rasi al suolo e i membri della famiglia sono stati violentati e torturati. La rotta dal Sudan all'Europa ti porta attraverso la Libia, dove c'è un rischio particolare che i migranti siano costretti alla schiavitù. 

“Tutti e tre hanno subito un trattamento grottescamente disumano. Vennero venduti come schiavi e trattati come animali. Tutti portano cicatrici fisiche e mentali”.

Nonostante ciò, il giudice dell'alta corte, il sig. Justice Swift, non ha accolto la loro richiesta di rilascio sulla base del fatto che il caso gli era stato presentato in una "forma iniziale" e non era chiaro in quale sistemazione sicura gli uomini potessero essere rilasciati.

Tuttavia, Chris Buttler ha chiesto che gli uomini fossero rilasciati in un alloggio dall'Esercito della Salvezza, un ente di beneficenza che fornisce supporto specialistico alle vittime della tratta nel Regno Unito Siamo preoccupati che le raccomandazioni formulate dai professionisti legali che rappresentano le vittime della tratta non vengano ascoltate, prolungando esperienze traumatizzanti conseguenze fatali.

Il Guardian riporta:

I tre richiedenti asilo sudanesi hanno ricevuto “ragionevoli motivi” la decisione di essere sospettate di vittime di tratta. Non possono essere espulsi fino alla conclusione dei loro casi di tratta e, secondo i dati del Ministero dell'Interno del primo trimestre del 2022, ci vogliono in media 448 giorni per pronunciarsi sui casi di tratta.

Crudeli piani per il Ruanda

Il governo del Regno Unito è stato oggetto di un attento esame negli ultimi mesi in seguito all'annuncio della sua politica di inviare le persone che arrivano su piccole imbarcazioni nel Regno Unito a migliaia di miglia di distanza in Ruanda per l'elaborazione delle loro richieste di asilo.

Le vittime della tratta rischiano di essere coinvolte in questi piani crudeli che non rispettano i diritti delle persone in fuga dalle violazioni dei diritti umani e minano gli standard internazionali progettati per proteggere migranti e rifugiati.

Il rischio aggiuntivo di essere detenuti in contesti simili a prigioni a tempo indeterminato aggrava ulteriormente il trauma delle vittime della tratta, ne impedisce la guarigione e non protegge i loro diritti umani.

Nessuna vittima della tratta dovrebbe essere detenuta in ambienti simili a una prigione. Stiamo esortando i governi a interrompere la detenzione dei sopravvissuti per non avere uno status di immigrazione sicuro e a soddisfare gli standard internazionali progettati per proteggere i sopravvissuti da ulteriori traumi e rivittimizzazioni. Unisciti alla campagna oggi. 

Entra e aiuta a porre fine alla schiavitù moderna una volta per tutte.

Freedom United è interessata ad ascoltare la nostra comunità e accoglie commenti, consigli e approfondimenti pertinenti e informati che promuovono la conversazione intorno alle nostre campagne e alla nostra difesa. diamo valore inclusività e rispetto all'interno della nostra comunità. Per essere approvati, i tuoi commenti dovrebbero essere civili.

icona di arresto Alcune cose che non tolleriamo: commenti che promuovono discriminazione, pregiudizio, razzismo o xenofobia, nonché attacchi personali o volgarità. Esaminiamo le candidature per creare uno spazio in cui l'intera comunità Freedom United si senta sicura di esprimere e scambiare opinioni ponderate.

ospite
2 Commenti
I più votati
Nuovi Arrivi il più vecchio
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Sofia Gari Katungo
Sofia Gari Katungo
1 mese fa

Lascia che i Sopravvissuti truffati siano liberi dalla detenzione.

Pat Bowie
Pat Bowie
1 mese fa

Molti problemi e molte sofferenze sono in parte causati dalla sovrappopolazione in alcune regioni, incluso il Sudan, e sarebbe utile per te affrontarlo.