Iran donna

Il disegno di legge iraniano sulla violenza domestica coprirà il matrimonio forzato?

0
Matrimonio forzato

L'Iran ha finalmente approvato un disegno di legge a lungo atteso per proteggere le donne dalla violenza domestica. Il progetto di legge "Protezione, dignità e sicurezza delle donne contro la violenza" è stato approvato sabato dal governo, una mossa accolta con favore dagli attivisti per i diritti delle donne in Iran.

Il disegno di legge definisce la violenza come "qualsiasi comportamento inflitto alle donne a causa del sesso, della posizione vulnerabile o del tipo di relazione, e infligge danni alla loro mente, corpo, personalità e dignità, o le limita o le priva dei diritti legali e delle libertà". Di conseguenza, il matrimonio forzato e le molestie sessuali in pubblico sarebbero classificati come crimini.

Tuttavia, come La notizia di ITV sottolinea, la legislazione non è perfetta in quanto lascia aperta la prospettiva del matrimonio precoce:

Nonostante i numerosi punti sollevati dal disegno di legge a sostegno delle vittime, non riesce a criminalizzare varie forme di violenza contro le donne raccomandate dalle Nazioni Unite.

In un rapporto pubblicato il mese scorso, Human Rights Watch ha affermato che il progetto di legge non conteneva la definizione corretta di violenza domestica in quanto non menzionava lo stupro coniugale e il test della verginità, che le Nazioni Unite definiscono forme di violenza contro le donne.

Inoltre, la legislazione non criminalizza né abolisce i matrimoni precoci. Ciò significa che le ragazze di appena 13 anni possono ancora sposarsi legalmente se hanno il permesso del padre. Anche i ragazzi di 15 anni possono sposarsi. È anche possibile che i bambini di età inferiore ai 13 anni si sposino se autorizzati da un giudice.

Inoltre, la legge non modifica la definizione di stupro ai sensi del codice penale poiché attualmente copre solo i rapporti sessuali forzati con una donna e un uomo che non è sposato. Di conseguenza, lo stupro coniugale viene completamente ignorato.

L'attuale punizione per lo stupro è la pena di morte, ma le condanne più leggere possono essere inflitte agli autori che sono imparentati con la vittima.

Ciò segnala quindi che le donne iraniane sono ancora in gran parte non protette contro i "delitti d'onore" e i crimini basati sull'onore commessi contro le vittime dai propri familiari.

Entra e aiuta a porre fine alla schiavitù moderna una volta per tutte.

Freedom United è interessata ad ascoltare la nostra comunità e accoglie commenti, consigli e approfondimenti pertinenti e informati che promuovono la conversazione intorno alle nostre campagne e alla nostra difesa. diamo valore inclusività e rispetto all'interno della nostra comunità. Per essere approvati, i tuoi commenti dovrebbero essere civili.

icona di arresto Alcune cose che non tolleriamo: commenti che promuovono discriminazione, pregiudizio, razzismo o xenofobia, nonché attacchi personali o volgarità. Esaminiamo le candidature per creare uno spazio in cui l'intera comunità Freedom United si senta sicura di esprimere e scambiare opinioni ponderate.

ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti