HSBC

La più grande banca del Regno Unito accusata di trarre profitto dal lavoro forzato uigura

4
Lavoro forzato

Partecipa alla persecuzione degli uiguri?

La banca britannica HSBC ha ammesso di detenere oltre 3 milioni di dollari di azioni nella società cinese di chimica e plastica, Xinjiang Tianye Group.

L'anno scorso, la Sheffield Hallam University ha pubblicato un rapporto che ha trovato documenti dello Xinjiang Tianye che suggeriscono il ruolo dell'azienda in molti "programmi di riduzione della povertà" inclusi "trasferimenti di manodopera" e "programmi di formazione professionale". Questi termini sono sinonimo di cancellazione sistematica della cultura uigura e disgregazione della popolazione attraverso il lavoro forzato e altre violazioni dei diritti umani.

Inoltre, Xinjiang Tianye è un'"impresa statale nell'ottava divisione dell'XPCC".

XPCC è il Corpo di produzione e costruzione dello Xinjiang, noto anche come "il corpo" - l'organizzazione economica e paramilitare statale che controlla gran parte della regione uigura e gestisce anche alcuni dei famigerati campi di detenzione e lavoro forzato.

Sanzionato dagli Stati Uniti

The Times rapporti,

Il gruppo controlla numerose filiali quotate in borsa, tra cui Xinjiang Tianye, che è quotata alla borsa di Shanghai e, secondo una ricerca accademica, è essa stessa direttamente coinvolta negli abusi, compresi i trasferimenti di lavoro forzato.

Gli Stati Uniti hanno sottoposto il corpo a sanzioni ai sensi del Magnitsky Act globale nel 2020, citando i suoi "gravi abusi dei diritti contro le minoranze etniche". Ha subito ulteriori sanzioni sotto l'amministrazione Biden, che afferma di essere complice del lavoro degli schiavi.

I cittadini americani, compresi quelli che lavorano per società straniere come HSBC, con sede a Londra, sono banditi dalle transazioni o dai servizi che coinvolgono l'XPCC.

"Chiama quella banca e chiedi loro di spiegarsi"

HSBC è la più grande banca del Regno Unito e la seconda banca in Europa, ha acquistato le azioni per conto di un cliente anonimo e guadagna un profitto per la sua custodia.

La banca insiste sul fatto che "rispetta tutte le leggi e i regolamenti applicabili nelle giurisdizioni in cui opera". Ma, sebbene possa essere conforme alle leggi di Hong Kong, la banca con sede a Londra non rispetta le normative vigenti per tutti i nostri marchi storici le sue giurisdizioni secondo alcuni membri del parlamento britannico.

Iain Duncan Smith, ex leader del Partito conservatore britannico attualmente al potere, ha definito le azioni di HSBC “in violazione delle regole della schiavitù moderna" e chiede al suo governo di "chiamare quella banca e chiedere loro di spiegarsi".

Dall'altra parte dello stagno, il senatore degli Stati Uniti, Marco Rubio, ha affermato che HSBC è "un altro esempio di azienda che chiude un occhio sul genocidio e sulla schiavitù solo per ottenere un profitto".

Il governo del Regno Unito prenderà in carico HSBC? Solo il tempo lo dirà.

Nel frattempo, puoi unirti più di 80,000 Membri della comunità Freedom United nell'invitare il governo cinese a porre fine alla detenzione e ai campi di lavoro forzato nella regione uigura. Aggiungi il tuo nome oggi.

Entra e aiuta a porre fine alla schiavitù moderna una volta per tutte.

Freedom United è interessata ad ascoltare la nostra comunità e accoglie commenti, consigli e approfondimenti pertinenti e informati che promuovono la conversazione intorno alle nostre campagne e alla nostra difesa. diamo valore inclusività che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana rispetto all'interno della nostra comunità. Per essere approvati, i tuoi commenti dovrebbero essere civili.

icona di arresto Alcune cose che non tolleriamo: commenti che promuovono discriminazione, pregiudizio, razzismo o xenofobia, nonché attacchi personali o volgarità. Esaminiamo le candidature per creare uno spazio in cui l'intera comunità Freedom United si senta sicura di esprimere e scambiare opinioni ponderate.

ospite
4 Commenti
I più votati
Nuovi Arrivi il più vecchio
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Frankie
Frankie
9 giorni fa

Xenofobia? Razzismo? Discriminazione? Capisci che quelle parole non dovrebbero esistere e dicendo “parole che non tolleriamo” crei proprio ciò che stai “dicendo” che non vuoi., divisione! Siamo tutti esseri umani dalla terra, non è necessario esprimere ulteriori spiegazioni. Ogni altra parola per definire una persona non fa altro che limitare quella persona dall'essere tutto inclusivo con un altro e uno con l'universo.

Monica Brucia
Admin
8 giorni fa
Rispondi a  Frankie

Ciao, Frankie. Grazie per il tuo commento. Sfortunatamente, xenofobia, razzismo e discriminazione esistono e sono visibili nei sistemi che consentono l'esistenza della schiavitù moderna. Vogliamo che il sito web di Freedom United sia un luogo sicuro in cui la nostra comunità possa imparare e essere coinvolta nella campagna anti-schiavitù moderna. Abbiamo aggiunto questo disclaimer per essere chiari sulle nostre linee guida per impegnarci in questo spazio.

Frankie
Frankie
9 giorni fa

Sorpreso!? Avanti. E gli USA li hanno sanzionati. È divertente. Perché tutte le principali società americane non solo fanno affari con la Cina, ma queste pratiche esatte disumane sono ciò che rende i prodotti che fanno milioni di aziende. E cerca su Google le prime 10 banche statunitensi e quanto ciascuna è stata multata solo l'anno scorso per frode, inganno, riciclaggio di denaro. Ti do il primo. Goldman e Sachs sono stati multati di 5 miliardi di dollari solo l'anno scorso.

Janna Christie
Janna Christie
9 giorni fa

I diritti umani sono al primo posto in tutte le nazioni. Le persone devono essere trattate con rispetto