Il Regno Unito è accusato di aver sottoposto i sopravvissuti a lunghi periodi di isolamento

Aumenta il numero di sopravvissuti alla tratta in detenzione nel Regno Unito

0
Tratta di esseri umaniLegge e politica

Nuovi allarmanti dati raccolti da FLEX, un'organizzazione che lavora per porre fine allo sfruttamento lavorativo, hanno scoperto che il numero di sopravvissuti alla tratta detenuti in detenzione per immigrati nel Regno Unito è aumentato negli ultimi quattro anni.

Il numero di sopravvissuti alla tratta in detenzione aumenta di dieci volte

In base al meccanismo nazionale di riferimento, il sistema attraverso il quale i sopravvissuti alla tratta sono identificati e supportati, le persone ricevono una decisione positiva per motivi ragionevoli se si tratta di un sospetto sopravvissuto alla tratta. 1,053 persone detenute hanno ricevuto una decisione con motivi conclusivi positivi nel 2020 rispetto alle 86 persone nel 2017.

Peter Wieltschnig di FLEX ha affermato: “Questi dati dimostrano che l'approccio del governo incentrato sull'applicazione delle norme sull'immigrazione sta fallendo le vittime. Mostra un fallimento sistematico nel fornire opportunità per rivelare la tratta o la schiavitù moderna in modo che le vittime possano essere identificate e sostenute piuttosto che detenute”.

“Danno incommensurabile e inutile”

Freedom United è preoccupata per il fatto che il numero di sopravvissuti alla tratta detenuti in ambienti simili a carceri sia aumentato in modo significativo, indicando che sono in atto garanzie insufficienti per identificare i sopravvissuti alla tratta prima che vengano detenuti.

Il guardiano relazioni:

In base alle nuove regole, è probabile che le potenziali vittime della tratta che sono poste in detenzione per immigrati debbano fornire prove mediche di danni futuri affinché i funzionari possano prendere in considerazione la possibilità di rilasciarle, le stesse regole che si applicano agli altri che sono detenuti. Prima dell'introduzione delle nuove regole c'era un maggiore riconoscimento della vulnerabilità di questo gruppo.

Gli effetti della detenzione per immigrati sono devastanti. Senza limiti di tempo, le persone trattenute in detenzione per immigrati sono effettivamente mantenute nel limbo a tempo indeterminato "causando danni incommensurabili e inutili" secondo Detention Action, un'organizzazione britannica che lavora per porre fine alla detenzione per immigrati.

Preoccupazioni per la salute mentale

L'anno scorso, il Il Royal College of Psychiatrists ha esortato il Regno Unito. cessare la detenzione dei sopravvissuti alla tratta sulla base della loro estrema vulnerabilità al rischio di depressione e suicidio. La detenzione per immigrati non dispone dei servizi di salute mentale a cui potrebbero aver bisogno i sopravvissuti alla tratta.

Freedom United chiede urgentemente al Regno Unito di rilasciare tutti i sospetti sopravvissuti alla tratta dalla detenzione e cessare di detenere i sopravvissuti alla tratta in ambienti simili a prigioni. Unisciti alla campagna oggi.

Entra e aiuta a porre fine alla schiavitù moderna una volta per tutte.

Freedom United è interessata ad ascoltare la nostra comunità e accoglie commenti, consigli e approfondimenti pertinenti e informati che promuovono la conversazione intorno alle nostre campagne e alla nostra difesa. diamo valore inclusività e rispetto all'interno della nostra comunità. Per essere approvati, i tuoi commenti dovrebbero essere civili.

icona di arresto Alcune cose che non tolleriamo: commenti che promuovono discriminazione, pregiudizio, razzismo o xenofobia, nonché attacchi personali o volgarità. Esaminiamo le candidature per creare uno spazio in cui l'intera comunità Freedom United si senta sicura di esprimere e scambiare opinioni ponderate.

ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti