autolavaggio

L'app Safe Car Wash rivela 1,000 casi di traffico

0
Lavoro forzatoTecnologia e strumenti

Gli utenti di una nuova app, Safe Car Wash, hanno contribuito a rivelare quasi 1,000 casi sospetti di schiavitù moderna negli autolavaggi a mano in tutto il Regno Unito in soli cinque mesi.

L'app è stata lanciata dal braccio anti-schiavitù della Chiesa d'Inghilterra, la Clewer Initiative, e la Chiesa cattolica con l'obiettivo di convincere il pubblico a segnalare gli autolavaggi dove hanno visto lavoratori paurosi, mancanza di indumenti protettivi e segnali vissuto sul posto - potenziali indicatori di sfruttamento del lavoro.

Agire: Sostieni le vittime dello sfruttamento nel Regno Unito

Circa 930 casi su 2,271 segnalazioni presentate tramite l'app tra il suo lancio nel giugno 2018 e il dicembre 2018 sono stati identificati come probabili casi di schiavitù moderna. In quei 930 casi, agli utenti è stato quindi consigliato di chiamare la Modern Slavery Helpline.

Tuttavia, come il BBC riferisce, solo il 18% degli utenti ha finito per chiamare la hotline.

L'app ha avuto una buona diffusione, con una raffica di segnalazioni in arrivo nelle prime settimane e quasi 1,000 in tutto giugno. Sebbene il tasso sia sceso da quel livello iniziale, si è comunque stabilizzato intorno a settembre a un ritmo di quasi 200 avvisi al mese.

Ma il rapporto sui primi mesi del programma conclude che solo il 18% delle persone ha seguito il consiglio di chiamare la hotline per la schiavitù, che si attiva quando gli utenti evidenziano segni sufficienti di tratta di esseri umani.

Mick Duthie, un ex detective senior della polizia metropolitana che ora lavora con l'unità anti schiavitù della Chiesa cattolica, ha detto che le cose potrebbero cambiare.

"Penso che sia un crimine relativamente nuovo per le persone da capire", ha detto.

“Le persone con un background di fede vogliono fare la cosa giusta ma potrebbero non avere piena fiducia in ciò che effettivamente fare. Quindi penso che l'app sia un ottimo inizio. "

Il vescovo Alastair Redfern ha detto che il tasso di chiamate del 18% dovrebbe ancora essere celebrato, ma è chiaramente necessario migliorarlo.

“Nel nostro mondo orientato al successo potresti pensare perché non è l'80 o il 90%? Questo è davvero un momento di grandi cambiamenti culturali, penso che il 18% in quella cultura sia buono ", ha detto.

"Penso che dobbiamo costruire su questo e dire 'poiché mi preoccupo per i miei fratelli e sorelle che potrebbero soffrire, rischierò di premere il pulsante'".

Entra e aiuta a porre fine alla schiavitù moderna una volta per tutte.

Freedom United è interessata ad ascoltare la nostra comunità e accoglie commenti, consigli e approfondimenti pertinenti e informati che promuovono la conversazione intorno alle nostre campagne e alla nostra difesa. diamo valore inclusività e rispetto all'interno della nostra comunità. Per essere approvati, i tuoi commenti dovrebbero essere civili.

icona di arresto Alcune cose che non tolleriamo: commenti che promuovono discriminazione, pregiudizio, razzismo o xenofobia, nonché attacchi personali o volgarità. Esaminiamo le candidature per creare uno spazio in cui l'intera comunità Freedom United si senta sicura di esprimere e scambiare opinioni ponderate.

ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti