Esclusione: le donne sopravvissute soffrono di povertà digitale - FreedomUnited.org

Esclusione: le donne sopravvissute soffrono di povertà digitale

  • Edizione del
    1 settembre 2021
  • Immagine della fonte di notizie
  • Categoria:
    Storie di sopravvissuti, tecnologia e strumenti
Banner eroe

La povertà digitale, o la mancanza di accesso alle tecnologie dell'informazione e della comunicazione come Internet, telefoni e computer, perpetua l'esclusione sociale delle donne di colore nel Regno Unito. Ciò include i sopravvissuti alla tratta di immigrati, che lottano per tenersi in contatto con le loro famiglie e sono legalmente esclusi dal lavoro mentre aspettano una decisione sul loro status di residenza.

Al Jazeera ha recentemente parlato con Asmin (nome cambiato per proteggere l'anonimato), una lavoratrice domestica immigrata dalle Filippine che è stata riconosciuta come sopravvissuta alla schiavitù moderna dal National Referral Mechanism del Regno Unito. È venuta nel Regno Unito nel 2017 per fare la domestica per una famiglia del Medio Oriente, che le ha trattenuto lo stipendio, l'ha costretta a lavorare a orari eccessivi e l'ha minacciata.

"Lei [la datrice di lavoro] ha detto [di] solo lavorare, e se succede qualcosa ai miei figli, tornerai a casa senza soldi", ha detto.

Al Jazeera relazioni:

Con solo 50 sterline in tasca, è fuggita dall'hotel dove aveva alloggiato la famiglia. Per un po' si affida alla generosità di amici e conoscenti, alcuni dei quali incontrati in chiesa, per l'alloggio e le spese. Alla fine, un amico l'ha presentata a Kalayaan, un'organizzazione benefica con sede a Londra che difende i diritti dei lavoratori migranti e offre loro consigli pratici e supporto.

La mancanza di accesso a Internet oa un dispositivo digitale funzionante per Asmin è stata una costante fonte di stress e preoccupazione per lei, negli ultimi tre tumultuosi anni in cui Kalayaan ha lottato per farla rimanere nel Regno Unito. "Pago 20 sterline al mese per i dati sul mio telefono", mi dice.

In attesa di una decisione sul suo status di residenza, non è legalmente in grado di accettare un lavoro, il che significa che sopravvive con sole 70 sterline a quindici giorni, fornite dal contratto di assistenza alle vittime della schiavitù moderna del governo per i sopravvissuti alla schiavitù in Inghilterra e Galles.

Asmin vuole trovare un lavoro in modo da poter inviare soldi a casa ai suoi figli, ma senza un laptop è costretta a creare curriculum sul suo telefono, cosa difficile da vedere per lei a causa di una malattia genetica degli occhi. “Se voglio fare queste applicazioni, devo uscire. Vado in un bar, così posso usare il Wi-Fi. Se ho bisogno di parlare con il mio avvocato, è anche lì che vado», ha spiegato.

Come ha notato Avril Sharp, responsabile delle politiche e dei casi presso Kalayaan, è difficile rimanere in contatto con i clienti poiché le loro finanze limitate significano che non possono permettersi i dati del telefono. “Dalla pandemia”, dice, “siamo rimasti in contatto con i nostri clienti per telefono, essenzialmente tramite WhatsApp. Alcuni di loro hanno familiarità con Zoom, che preferisco... ma altri non hanno accesso a Internet". Altri non possiedono nemmeno un telefono.

La combinazione di povertà digitale, status di immigrazione instabile e nessun diritto al lavoro rende difficile la sopravvivenza dei sopravvissuti.

“Questi lavoratori non fanno ricorso a fondi pubblici. Se vengono licenziati non per colpa loro, anche se sono nel Regno Unito da molto tempo e rispettano le leggi sull'immigrazione, corrono il rischio di essere privi di documenti", ha affermato Sharp.

Il Regno Unito deve ancora ratificare la Convenzione sui lavoratori domestici dell'ILO, uno standard internazionale per proteggere meglio i lavoratori domestici dallo sfruttamento. Firma la petizione e chiedi al governo del tuo paese di difendere i diritti dei lavoratori domestici.

Iscriviti

Freedom United è interessata ad ascoltare la nostra comunità e accoglie commenti, consigli e approfondimenti pertinenti e informati che promuovono la conversazione intorno alle nostre campagne e alla nostra difesa. diamo valore inclusività ed rispetto all'interno della nostra comunità. Per essere approvati, i tuoi commenti dovrebbero essere civili.

icona di arresto Alcune cose che non tolleriamo: commenti che promuovono discriminazione, pregiudizio, razzismo o xenofobia, nonché attacchi personali o volgarità. Esaminiamo le candidature per creare uno spazio in cui l'intera comunità Freedom United si senta sicura di esprimere e scambiare opinioni ponderate.

Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

La sezione settimana

Bloccata l'approvazione del CSDDD – diritti umani in pericolo

Quella che poteva essere una giornata da festeggiare, si è trasformata in una giornata piena di delusioni. Il 28 febbraio 2024, il Consiglio Europeo ha bloccato la Direttiva Corporate Sustainability Due Diligence (CSDDD) dopo che il voto era stato rinviato a causa di un sostegno insufficiente, come riportato da Reuters. Tredici dei 27 Stati membri hanno votato contro la legge o si sono astenuti dal voto, lasciando la “maggioranza qualificata” di 15 paesi a meno di uno. Una cronologia di

| Mercoledì 28 febbraio 2024

Leggi di più