Tradizione o tragedia? Dibattito sui matrimoni precoci in Ghana

Tradizione o tragedia? Dibattito sui matrimoni precoci in Ghana

  • Edizione del
    1 aprile 2024
  • Immagine della fonte di notizie
  • Categoria:
    Matrimonio forzato
Banner eroe

La tradizionale cerimonia di matrimonio di una ragazza di 12 anni con un prete di 63 anni ad Accra, in Ghana, ha suscitato indignazione in tutto il paese e nel mondo. IL BBC riferisce che il sacerdote, Nuumo Borketey Laweh Tsuru XXXIII, l'ha sposata con una cerimonia consueta tenutasi sabato.

Cerimonia controversa

Nelle foto e nei video condivisi online si possono vedere decine di membri della comunità presenti alla cerimonia. Durante la cerimonia si è sentito che le donne dicevano alla ragazza di "vestirsi in modo provocante per suo marito". Mentre i leader della comunità sostenevano che la cerimonia fosse puramente tradizione e consuetudine, sentire le donne consigliare la ragazza sulla preparazione ai doveri coniugali sembra significare il contrario.

Nella comunità indigena Nungua, i sommi sacerdoti, come il signor Tsuru in questo caso, sono anche chiamati “Gborbu Wulomo” e sono considerati alcuni dei più alti leader tradizionali. Eseguono sacrifici per la comunità, rafforzano le tradizioni culturali e pregano per la loro protezione. D'altronde la ragazza proviene da una famiglia che, secondo la tradizione, deve fornire una sposa al sacerdote in un processo spirituale per servire gli dei.

La cerimonia ha attirato pesanti critiche dentro e fuori dai social media, chiedendo il coinvolgimento delle autorità.

“L’accettazione percepita dei matrimoni precoci e l’aperta sfacciata approvazione o difesa della pratica da parte di influenti leader della comunità hanno il potenziale per incoraggiare alcuni comportamenti devianti come la pedofilia”. – Associazione Pediatrica del Ghana

Secondo quanto riferito, la ragazza e sua madre sono state ora poste sotto protezione della polizia e stanno ricevendo “il sostegno necessario”. Tuttavia non è stato effettuato alcun arresto.

Il matrimonio precoce è illegale in Ghana

La legge del Ghana richiede che entrambe le parti di un matrimonio abbiano almeno 18 anni. Sebbene i matrimoni consuetudinari siano riconosciuti, non possono mascherare i matrimoni precoci. Tuttavia, secondo l’UNICEF, ci sono due milioni di matrimoni in cui la moglie era una sposa bambina al momento della loro unione nella nazione dell’Africa occidentale. Il 18% di queste ragazze si sposa prima di compiere 5 anni e il 15% si sposa prima di festeggiare il quindicesimo compleanno. Più del 90% di queste ragazze non vanno a scuola. Tuttavia è anche da notare che i numeri stanno diminuendo.

Proibendo i matrimoni precoci, i governi possono intraprendere passi verso l’eliminazione dei matrimoni precoci forzati nei loro paesi. Ecco perché si è impegnato a contribuire a porre fine ai matrimoni forzati. Unisciti a oltre 100,000 persone che si impegnano a combattere per le ragazze di tutto il mondo!

Iscriviti

Freedom United è interessata ad ascoltare la nostra comunità e accoglie commenti, consigli e approfondimenti pertinenti e informati che promuovono la conversazione intorno alle nostre campagne e alla nostra difesa. diamo valore inclusività ed rispetto all'interno della nostra comunità. Per essere approvati, i tuoi commenti dovrebbero essere civili.

icona di arresto Alcune cose che non tolleriamo: commenti che promuovono discriminazione, pregiudizio, razzismo o xenofobia, nonché attacchi personali o volgarità. Esaminiamo le candidature per creare uno spazio in cui l'intera comunità Freedom United si senta sicura di esprimere e scambiare opinioni ponderate.

Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

La sezione settimana

Arrestato e abbandonato: il sostegno segreto dell’Europa alle atrocità dei migranti

È ben documentato che le politiche disumane sull’immigrazione stanno costringendo i migranti a intraprendere percorsi estremamente rischiosi nel loro viaggio per cercare asilo in Europa e nel mondo. Tuttavia, un’indagine durata un anno condotta dal Washington Post, da Lighthouse Reports e da un consorzio di media internazionali ha scoperto che le vite dei migranti non sono a rischio solo a causa di attraversamenti irregolari del canale e di essere stipati nel retro di camion frigo. Per dissuadere i subsahariani

| Mercoledì maggio 22, 2024

Per saperne di più