Ultimi aggiornamenti sulla lotta alla schiavitù moderna - FreedomUnited.org

La Louisiana tiene sistematicamente incarcerate le persone oltre la data di rilascio

  • Edizione del
    1 Febbraio 2023
  • Immagine della fonte di notizie
  • Categoria:
    Schiavitù carceraria
Banner eroe

Guarda il nostro evento con un brillante gruppo di attivisti che discutono del lavoro carcerario forzato.

La Louisiana, lo stato degli Stati Uniti soprannominato la “capitale mondiale delle carceri”, ha un problema di lavoro carcerario forzato molto radicato.

Oltre a questa violazione dei diritti umani, è l'unica giurisdizione negli Stati Uniti nota per tenere sistematicamente incarcerate le persone oltre la data di rilascio, secondo un recente rapporto del Dipartimento di Giustizia.

Persone incarcerate trattenute per anni oltre la data di rilascio

Il rapporto evidenzia come le persone incarcerate abbiano la detenzione prolungata oltre la data di rilascio di mesi e persino anni in alcuni casi, nonostante i funzionari siano a conoscenza di queste violazioni da oltre un decennio. La Louisiana ha di gran lunga i tassi di incarcerazione più alti del paese, dove la maggior parte delle persone incarcerate è sproporzionatamente nera.

Rapporti Reuters: 

Almeno dal 2012, più di un quarto delle persone destinate al rilascio dalla custodia del Dipartimento di pubblica sicurezza e correzioni della Louisiana ogni anno sono invece trattenute oltre la data di rilascio, una violazione delle protezioni del giusto processo della Costituzione, ha affermato il Dipartimento di Giustizia.

Tra gennaio e aprile 2022, il 26.8% delle persone rilasciate è stato sovradetenuto. La Louisiana ha anche speso almeno $ 850,000 per rimborsare le carceri locali per aver ospitato prigionieri statali solo durante quel periodo, ha affermato il Dipartimento di Giustizia (la pratica di inviare alcuni prigionieri statali nelle carceri locali è insolita).

La schiavitù carceraria si basa su persone incarcerate

Le accuse di lavoro forzato nel sistema carcerario della Louisiana sono molto diffuse. Le persone incarcerate in Louisiana sono costrette a raccogliere il cotone sotto la minaccia delle armi nelle ex piantagioni di schiavi e hanno "rodei carcerari" con personale, dove i detenuti vulnerabili vengono caricati da un toro per l'intrattenimento pubblico.

I pregiudizi razziali e il lavoro carcerario forzato sono profondamente radicati nel sistema carcerario della Louisiana, evidenziato dai commenti fatti dallo sceriffo di Caddo Parish nel 2017. Ha commentato al Washington Post che se la Louisiana dovesse rilasciare persone incarcerate non pericolose, non avrebbero più persone "per cambiare l'olio nelle nostre auto, per cucinare in cucina".

Questo parla della dipendenza del complesso industriale carcerario, non solo dalla schiavitù, ma dai corpi nelle carceri che costituiscono una forza lavoro prigioniera per realizzare un profitto.

Scegli un azione

È scioccante che nel 21° secolo gli Stati Uniti siano ancora alle prese con l'eredità delle politiche razziste sotto forma di un sistema legale di schiavitù perpetuato attraverso l'incarcerazione di massa e il complesso industriale carcerario.

Sappiamo che sei d'accordo che la schiavitù appartiene al passato. Assicuriamoci che gli Stati Uniti ascoltino la nostra chiamata collettiva - aggiungi la tua voce alla campagna oggi.

Iscriviti

Freedom United è interessata ad ascoltare la nostra comunità e accoglie commenti, consigli e approfondimenti pertinenti e informati che promuovono la conversazione intorno alle nostre campagne e alla nostra difesa. diamo valore inclusività e rispetto all'interno della nostra comunità. Per essere approvati, i tuoi commenti dovrebbero essere civili.

icona di arresto Alcune cose che non tolleriamo: commenti che promuovono discriminazione, pregiudizio, razzismo o xenofobia, nonché attacchi personali o volgarità. Esaminiamo le candidature per creare uno spazio in cui l'intera comunità Freedom United si senta sicura di esprimere e scambiare opinioni ponderate.

Notifica
ospite
1 Commento
I più votati
Nuovi Arrivi il più vecchio
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Petra Bonelli
Petra Bonelli
1 anno fa

queste azioni sono disumane e imperdonabili

La sezione settimana

Dai campi dell'Ecuador alle catene di approvvigionamento globali: Freedom United affronta la schiavitù moderna

Mentre centinaia di lavoratori ecuadoriani attendono un verdetto su un caso fondamentale sulla schiavitù moderna, la direttrice esecutiva di Freedom United, Joanna Ewart-James, ha incontrato l'emittente pubblica tedesca Deutsche Welle News per spiegare la moderna schiavitù nelle catene di approvvigionamento e nei prodotti di uso quotidiano. È probabile che tu abbia utilizzato un prodotto del lavoro forzato Il rapporto Deutsche Welle segue le sentenze storiche sui casi di sfruttamento in Ecuador presso Furukawa Plantaciones CA, una società giapponese che

| Giovedì giugno 20, 2024

Per saperne di più