Ultimi aggiornamenti sulla lotta alla schiavitù moderna - FreedomUnited.org

Ex leader mondiali avvertono del rischio di matrimoni precoci che le ragazze devono affrontare a causa della pandemia

  • Edizione del
    19 Agosto 2020
  • Immagine della fonte di notizie
  • Categoria:
    COVID-19, matrimonio forzato
Banner eroe

 La pandemia di coronavirus in corso rischia di creare una "generazione COVID" di bambini persi a causa del matrimonio forzato e di altre forme di schiavitù moderna, ha avvertito un gruppo di ex leader mondiali.

In una lettera indirizzata agli attuali leader mondiali, compresi quelli degli Stati del G20 e della Banca mondiale, ex leader, economisti ed esperti di istruzione hanno sollecitato un'azione immediata per prevenire questo risultato.

L'ex segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon, l'ex primo ministro britannico Tony Blair e l'ex primo ministro neozelandese Helen Clark erano tra i 275 firmatari della lettera.

I blocchi applicati per prevenire la diffusione del coronavirus hanno costretto milioni di bambini ad abbandonare la scuola e spesso a sposarsi forzatamente, lavoro forzatoe altre forme di schiavitù moderna.

Sebbene la loro funzione primaria sia l'istruzione, le scuole svolgono un ruolo vitale nel proteggere i bambini da questi crimini, sia direttamente - togliendoli dai pericoli - sia indirettamente, fornendo pasti gratuiti e alleviando la fame e lo stress economico per le loro famiglie.

Si stima che 30 milioni di bambini potrebbero non tornare mai a scuola, nonostante i blocchi siano stati revocati.

Reuters relazioni:

"Per questi, i bambini più svantaggiati del mondo, l'istruzione è spesso l'unica via di fuga dalla povertà, una strada che rischia di chiudere", si legge nella lettera indirizzata ai capi del G20, ai governi, alla Banca mondiale, al FMI e alle banche per lo sviluppo. 

"Molte ... sono ragazze adolescenti per le quali andare a scuola è la migliore difesa contro il matrimonio forzato e la migliore speranza per una vita di maggiori opportunità".

Secondo la lettera, i paesi a reddito medio e basso devono affrontare $ 100-150 miliardi di tagli alla spesa per l'istruzione.

Per evitare che queste carenze abbiano un impatto sui bambini, gli attuali leader mondiali devono sostenere urgentemente un piano di emergenza che protegga i bilanci nazionali per l'istruzione in prima linea, così come la cancellazione del debito e gli aiuti multilaterali.

Le altre iniziative sostenute dai firmatari includono il supporto per l'apprendimento online, l'assistenza in denaro per le famiglie a basso reddito e maggiori capacità di allontanamento sociale per le scuole.

La lettera degli ex leader è l'ultima di una serie di terribili avvertimenti sulla crescente minaccia che il matrimonio infantile rappresenta in tutto il mondo.

Nel mese di giugno, il capo dell'agenzia per la salute riproduttiva delle Nazioni Unite (UNFPA) ha avvertito che altre milioni di ragazze rischiano il matrimonio precoce a causa della pandemia; solo questo mese, Refugees International ha pubblicato un rapporto che dettaglia il rischio che le donne e le ragazze rifugiate devono affrontare in particolare.

Oltre 90,000 persone hanno preso L'impegno di Freedom United invitando i leader mondiali a intraprendere un'azione immediata per porre fine al matrimonio forzato e ad esprimere sostegno all'obiettivo di sviluppo sostenibile 5.3, che cerca di porre fine a questa forma di schiavitù moderna.

Unisciti alla chiamata ai governi mondiali oggi.

Iscriviti

Freedom United è interessata ad ascoltare la nostra comunità e accoglie commenti, consigli e approfondimenti pertinenti e informati che promuovono la conversazione intorno alle nostre campagne e alla nostra difesa. diamo valore inclusività e rispetto all'interno della nostra comunità. Per essere approvati, i tuoi commenti dovrebbero essere civili.

icona di arresto Alcune cose che non tolleriamo: commenti che promuovono discriminazione, pregiudizio, razzismo o xenofobia, nonché attacchi personali o volgarità. Esaminiamo le candidature per creare uno spazio in cui l'intera comunità Freedom United si senta sicura di esprimere e scambiare opinioni ponderate.

Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

La sezione settimana

Bande europee di cocainomani che utilizzano il lavoro forzato per sfruttare i bambini

Una recente indagine del Guardian ha rilevato che la fame di cocaina da 10 miliardi di sterline del continente ha portato al lavoro minorile forzato su scala altrettanto massiccia. Cartelli della droga sempre più potenti stanno costringendo centinaia, forse migliaia, di minori migranti non accompagnati a lavorare come spacciatori di droga nelle strade europee. Lo fanno per soddisfare la crescente domanda di cocaina in città come Parigi e Bruxelles. Sfruttamento su scala industriale L'aumento dei rifugiati

| Martedì Giugno 11, 2024

Per saperne di più