Ultimi aggiornamenti sulla lotta alla schiavitù moderna - FreedomUnited.org

Aumento dei matrimoni forzati minorenni in Libano

  • Edizione del
    21 Maggio 2021
  • Immagine della fonte di notizie
  • Categoria:
    COVID-19, matrimonio forzato
Banner eroe

Il mese scorso abbiamo condiviso una storia sul aumento del rischio di lavoro forzato per i lavoratori migranti in Libano a causa dell'attuale crisi finanziaria che sta attraversando il paese.

Il crollo economico ha colpito anche gli aiuti al Paese, già limitati all'inizio, ma ora gravemente ridotti dagli alti tassi di inflazione. Ora, i gruppi di aiuto in Libano stanno lanciando l'allarme su una tendenza che hanno osservato nel corso della pandemia: un numero crescente di ragazze costrette a sposarsi.

Il matrimonio forzato tra minorenni è un rischio elevato in Libano, in particolare in comunità di rifugiati. In Libano c'è nessuna età legale minima per il matrimonio nel paese in quanto il governo lascia decidere ai partiti religiosi.

Molti vedono le loro figlie come una via per sfuggire alla povertà, o almeno per alleggerire il peso della famiglia inviandole ad altre famiglie.

Ma la pandemia ha reso le bambine particolarmente vulnerabili. Poiché molte ragazze non possono accedere all'apprendimento a distanza, la scuola si è bruscamente interrotta per loro e potrebbe non ricominciare mai più.

Di fronte alla povertà, all'isolamento e alla mancanza di opzioni, molte famiglie disperate hanno costretto le loro figlie in quello che pensano sia il miglior futuro per loro: attraverso il matrimonio.

Rapporti DW,

Farah Salhab, dell'organizzazione Save the Children in Libano, ha dichiarato: "Dalla pandemia, abbiamo visto un legame diretto tra COVID-19 e un aumento dei matrimoni precoci".

Save the Children riporta matrimoni precoci più visibili che, prima della pandemia, erano in declino.

Inoltre, i numeri sono in aumento non solo nelle comunità di rifugiati, ma sembra essere una nuova norma nella società libanese. Secondo Johanna Eriksson, capo dell'UNICEF Libano, "Stiamo iniziando a sentire e vedere che questo sta colpendo anche la popolazione libanese, ma non è sorprendente considerando che i livelli di povertà stanno aumentando".

I sostenitori in Libano hanno chiesto al governo di stabilire un'età minima legale per il matrimonio. Questo sarebbe sicuramente un inizio anche se i matrimoni forzati possono verificarsi anche dopo i 18 anni.

Freedom United è stato campagna contro il matrimonio forzato in Libano chiedendo l'abrogazione delle leggi locali che costringono le ragazze e le donne a sposare i loro stupratori in modo che possano evitare le accuse.

Nessuno dovrebbe essere costretto a sposare qualcuno contro la propria volontà. Il matrimonio è pensato per gli adulti consenzienti. Unisciti 95,000 sostenitori del Freedom United nel sostenere un mondo libero dai matrimoni forzati entro il 2030!

Iscriviti

Freedom United è interessata ad ascoltare la nostra comunità e accoglie commenti, consigli e approfondimenti pertinenti e informati che promuovono la conversazione intorno alle nostre campagne e alla nostra difesa. diamo valore inclusività ed rispetto all'interno della nostra comunità. Per essere approvati, i tuoi commenti dovrebbero essere civili.

icona di arresto Alcune cose che non tolleriamo: commenti che promuovono discriminazione, pregiudizio, razzismo o xenofobia, nonché attacchi personali o volgarità. Esaminiamo le candidature per creare uno spazio in cui l'intera comunità Freedom United si senta sicura di esprimere e scambiare opinioni ponderate.

Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

La sezione settimana

Bande europee di cocainomani che utilizzano il lavoro forzato per sfruttare i bambini

Una recente indagine del Guardian ha rilevato che la fame di cocaina da 10 miliardi di sterline del continente ha portato al lavoro minorile forzato su scala altrettanto massiccia. Cartelli della droga sempre più potenti stanno costringendo centinaia, forse migliaia, di minori migranti non accompagnati a lavorare come spacciatori di droga nelle strade europee. Lo fanno per soddisfare la crescente domanda di cocaina in città come Parigi e Bruxelles. Sfruttamento su scala industriale L'aumento dei rifugiati

| Martedì Giugno 11, 2024

Per saperne di più