Meta affronta un contenzioso per traffico sessuale - FreedomUnited.org

Il gigante della tecnologia Meta affronta le accuse di traffico di esseri umani

  • Edizione del
    21 Marzo 2023
  • Immagine della fonte di notizie
  • Categoria:
    Tratta di esseri umani
Banner eroe

Mark Zuckerberg e gli alti dirigenti del gigante tecnologico Meta hanno intentato una causa contro di loro sostenendo di aver ignorato la tratta e lo sfruttamento dei minori sulle piattaforme Facebook e Instagram.

Traffico non controllato

I membri attuali e passati del consiglio di amministrazione e del management di Meta stanno affrontando un contenzioso con gli azionisti. Un gruppo di fondi pensione e di investimento afferma che l'organizzazione ha consapevolmente ignorato lo sfruttamento sessuale sulle proprie piattaforme e che non ha fatto nulla contro le "attività criminali predatorie" sulle sue piattaforme social.

Bloomberg riporta:

"Negli ultimi dieci anni, le piattaforme di Meta hanno assistito, supportato e facilitato gli autori di un diffuso traffico sessuale sistemico, tratta di esseri umani e sfruttamento sessuale di minori che si è verificato su vasta scala sulle piattaforme di Meta", afferma la denuncia. "Sebbene il consiglio di amministrazione e il management fossero a conoscenza di questa tendenza in aumento, sia il management che il consiglio hanno consapevolmente chiuso un occhio".

Un portavoce di Mets ha affermato che i termini e le condizioni della piattaforma vietano tali atti di sfruttamento sessuale "... senza mezzi termini". Queste ultime lamentele fanno parte di un crescente sentimento negativo nei confronti di Meta come azienda "per le sue pratiche relative ai dati, le presunte violazioni dell'antitrust e l'impatto sulla salute mentale degli utenti, in particolare bambini e adolescenti".

Chiudere un occhio

I gruppi per i diritti umani riferiscono che Facebook, Instagram e altre società di piattaforme Meta sono utilizzate come mercato ombra per attività di traffico. Sebbene i termini di utilizzo della piattaforma ne vietino la visualizzazione pubblica, non viene intrapresa alcuna azione contro i messaggi scambiati tra utenti.

I registri interni dell'azienda mostrano che dopo che Apple Inc. ha minacciato di ritirare Facebook e Instagram dal suo App Store a causa delle segnalazioni di traffico, i leader dell'azienda hanno ammesso in privato di aver "sottostimato questo comportamento", afferma la causa.

Zuckerberg ha persino testimoniato personalmente contro le affermazioni, il che porta molti a credere che i leader dell'azienda stiano consapevolmente consentendo questo tipo di comportamento sulla piattaforma.

Contraccolpo legale

L'ultima serie di controlli legali proviene dal sistema pensionistico dei dipendenti dello stato del Rhode Island, dal fondo pensione Cleveland Bakers e Teamsters e dalle affiliate di Fisher Funds Management Ltd.

Il fondo pensione del Rhode Island ha già mosso accuse, in particolare nell'incidente di Cambridge Analytica durante le elezioni statunitensi del 2016.

Il tesoriere del Rhode Island James A. Diossa ha dichiarato:

"I dirigenti e i membri del consiglio di amministrazione di Meta non possono più consapevolmente omettere di affrontare il dilagante traffico sessuale, la tratta di esseri umani e lo sfruttamento sessuale dei minori".

Iscriviti

Freedom United è interessata ad ascoltare la nostra comunità e accoglie commenti, consigli e approfondimenti pertinenti e informati che promuovono la conversazione intorno alle nostre campagne e alla nostra difesa. diamo valore inclusività ed rispetto all'interno della nostra comunità. Per essere approvati, i tuoi commenti dovrebbero essere civili.

icona di arresto Alcune cose che non tolleriamo: commenti che promuovono discriminazione, pregiudizio, razzismo o xenofobia, nonché attacchi personali o volgarità. Esaminiamo le candidature per creare uno spazio in cui l'intera comunità Freedom United si senta sicura di esprimere e scambiare opinioni ponderate.

Notifica
ospite
1 Commento
I più votati
Nuovi Arrivi il più vecchio
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Grindl Dockery
Grindl Dockery
1 anno fa

Perché siamo sorpresi, questo va avanti da tempo eppure le autorità guardano ancora dall'altra parte e i leader di questo settore, come Zuckerberg, negano qualsiasi conoscenza di azioni illecite nelle loro attività quando interrogati. Il sistema disumano delle imprese guidate dal profitto ci fa solo sembrare una specie molto patetica e malata in questo mondo!

La sezione settimana

Presentata una denuncia dei lavoratori contro l'Arabia Saudita durante la candidatura alla Coppa del Mondo FIFA

AP News riferisce che una coalizione di sindacati ha presentato una denuncia formale contro l'Arabia Saudita, accusando la nazione di gravi violazioni dei diritti umani. La denuncia, presentata all’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO), denuncia maltrattamenti e furti salariali che hanno colpito oltre 21,000 lavoratori migranti negli ultimi dieci anni. Ciò avviene mentre la FIFA si prepara a designare l’Arabia Saudita come paese ospitante della Coppa del Mondo 2034. Internazionale dei lavoratori dell'edilizia e del legno

| Mercoledì 5 giugno 2024

Per saperne di più