Ultimi aggiornamenti sulla lotta alla schiavitù moderna - FreedomUnited.org

Attivista del Malawi: sciogliere i matrimoni precoci compiuti durante il blocco

  • Edizione del
    27 Agosto 2020
  • Immagine della fonte di notizie
  • Categoria:
    COVID-19, matrimonio forzato
Banner eroe

I capi dei villaggi in Malawi hanno ricevuto l'ordine da un leader tradizionale anziano di sciogliere tutti i matrimoni infantili avvenuti mentre il paese era bloccato per prevenire la diffusione del coronavirus.

La direttrice senior Theresa Kachindamoto ha affermato che la mossa è stata essenziale per le ragazze per tornare nelle loro classi una volta che le scuole riapriranno a settembre.

Notevole attivista contro i matrimoni precoci nel paese, Kachindamoto ha lanciato la sua campagna in collaborazione con gruppi per i diritti delle donne.

Nonostante il divieto del 2015, i matrimoni precoci sono molto comuni in Malawi, con l'UNICEF che stima che il 47% delle ragazze si sia sposato prima dei 18 annith compleanno, e il 9 per cento prima ancora che abbiano compiuto 15 anni.

Ma la pratica è aumentata a causa della pandemia in corso, che ha portato milioni di bambini fuori dalla scuola tra i tentativi del governo di prevenire la diffusione del coronavirus.

Anche le gravidanze precoci sono aumentate: nella città meridionale di Mangochi, ad esempio, le gravidanze tra adolescenti a luglio sono state del 15% più alte rispetto allo stesso mese dell'anno scorso.

Kachindamoto ha detto che i capi dovrebbero incoraggiare le ragazze a tornare a scuola una volta che hanno partorito.

Fondazione Thomson Reuters relazioni:

"Siamo andati nei villaggi a consigliare alle persone ... di prendersi cura dei bambini in modo che possano tornare a scuola quando riaprono perché è lì che è il futuro dei bambini", ha detto Kachindamoto alla Thomson Reuters Foundation.

"Ho rimosso alcuni capi prima per lo stesso motivo, quindi i capi conoscono le conseguenze di non aderire alla mia direttiva", ha aggiunto.

La campagna di Kachindamoto è sostenuta da funzionari governativi tra cui Particia Kaliati, ministro del genere, dello sviluppo della comunità e del benessere sociale, che ha affermato che il processo dovrebbe coinvolgere la chiesa e altri leader della comunità.

Gli ultimi mesi sono stati contrassegnati da frequenti e gravi avvertimenti sulla minaccia dei matrimoni precoci rappresentata dalla pandemia, in particolare nei paesi a basso reddito come l'Uganda.

Proprio la scorsa settimana, un gruppo di ex leader mondiali tra cui Ban Ki-Moon ha scritto una lettera agli attuali leader sollecitando un'azione immediata per prevenire una "generazione COVID" di bambini persi a causa del matrimonio forzato e di altre forme di schiavitù moderna.

Oltre a privarle dell'istruzione e di altre opportunità, i matrimoni precoci mettono le ragazze a maggior rischio di violenza di genere, compresi gli abusi domestici e sessuali.

Freedom United si è riunita oltre 90,000 firme l'impegno a contribuire a porre fine al matrimonio forzato in tutto il mondo.

Agisci ora e prendi tu stesso l'impegno.

Iscriviti

Freedom United è interessata ad ascoltare la nostra comunità e accoglie commenti, consigli e approfondimenti pertinenti e informati che promuovono la conversazione intorno alle nostre campagne e alla nostra difesa. diamo valore inclusività e rispetto all'interno della nostra comunità. Per essere approvati, i tuoi commenti dovrebbero essere civili.

icona di arresto Alcune cose che non tolleriamo: commenti che promuovono discriminazione, pregiudizio, razzismo o xenofobia, nonché attacchi personali o volgarità. Esaminiamo le candidature per creare uno spazio in cui l'intera comunità Freedom United si senta sicura di esprimere e scambiare opinioni ponderate.

Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

La sezione settimana

La famiglia più ricca del Regno Unito accusata di mantenere il personale in una moderna schiavitù

Quattro membri della famiglia Hinduja, che vale complessivamente 47 miliardi di dollari e che attualmente è la famiglia più ricca del Regno Unito, sono sotto processo in Svizzera per sfruttamento lavorativo e tratta di esseri umani. Le accuse si concentrano sull'accusa di aver portato illegalmente personale dentro e fuori dalla Svizzera dopo aver confiscato i loro passaporti. Hanno anche imposto condizioni di lavoro basate sullo sfruttamento, tutti tratti distintivi della schiavitù moderna. Più soldi spesi per prendersi cura del cane che

| Martedì Giugno 18, 2024

Per saperne di più