Rapporto sul campo: invito a un San Valentino senza schiavitù

Obiettivo:

Gli attivisti di Freedom United hanno chiesto ai loro negozi preferiti di assicurarsi che i loro prodotti siano liberi schiavitù moderna.

Sommario:

Nei giorni che precedono il giorno di San Valentino, molti negozi ci ricordano che è tempo di acquistare regali per le persone che amiamo. Nel 2014, Freedom United ha preso una posizione esponendo quanti di questi tradizionali segni d'amore potrebbero essere stati realizzati con la schiavitù moderna:

  • Cioccolato può essere contaminato lavoro minorile nei campi di cacao dell'Africa occidentale;
  • Ai fiori piacciono rose, tulipani e orchidee può provenire da campi in cui bambini e donne lavorano fino a 20 ore al giorno con una retribuzione minima o nulla;
  • Oro può essere estratto da uomini, donne e bambini nelle condizioni più pericolose - e, nel caso delle mine di conflitto nella RDC, spesso sotto tiro;
  • Pietre preziose come diamanti e rubini sono spesso estratti da schiavi e possono anche finire lucidati e tagliati da bambini che subiscono ferite orribili lavorando con strumenti e macchinari per il taglio delle gemme;4
  • Anche il più innocente peluche può essere prodotto in fabbriche che impiegano il lavoro degli schiavi usando cotone che potrebbe essere stato raccolto da persone costrette a lavorare come schiave.

Secondo le stime, nel 2014 i consumatori avrebbero dovuto spendere $ 19 miliardi per lo shopping di San Valentino - è scioccante pensare che parte di quel denaro potesse essere destinato a un settore che priva le persone della loro dignità e libertà.

Risultato:

1,705 attivisti hanno raccolto la nostra sfida di scrivere nei loro negozi preferiti chiedendo un controllo completo per merci prive di schiavitù. Questa è stata una campagna iniziale sui beni senza schiavitù negli Stati Uniti che poi nel 2015 ha coinvolto decine di migliaia di sostenitori negli Stati Uniti, aumentando catena di fornitura trasparenza con l'introduzione di questo disegno di legge al Senato, segnando un passo importante verso una maggiore consapevolezza.