Risultati dell'indagine sui sostenitori globali: come hai valutato il tuo governo?

0
Attivisti contro la schiavitù

I risultati del sondaggio globale sui sostenitori di Freedom United sono qui! Ti abbiamo chiesto di valutare la risposta del tuo governo alla schiavitù moderna e di parlare di ciò che ritieni debba cambiare.

Siamo rimasti entusiasti delle migliaia di sostenitori che si sono presi il tempo per completare il sondaggio: grazie!

Quindi quale paese è stato valutato con il punteggio più alto? Il più basso? Dai un'occhiata di seguito al riepilogo globale delle risposte.

Abbiamo evidenziato i paesi in cui abbiamo ricevuto il maggior numero di risposte, nonché alcuni dei commenti più attenti da tutto il mondo.

Da quanto tempo fai parte della comunità di Freedom United?

La maggior parte di voi è con noi da oltre un anno, anche se una parte considerevole è nuova per la comunità (benvenuti ai nostri nuovi arrivati!)

0–6 mesi: 20:42%
6–12 mesi: 16:36%
più di 1 anno: 63.22%

 

Come valuteresti la tua conoscenza della schiavitù moderna?

La risposta principale: una "quantità moderata di conoscenza", seguita da "un po 'di conoscenza" sulla schiavitù moderna. Speriamo che più a lungo farai parte del movimento, più forte diventerà la tua conoscenza!

Nessuna conoscenza: 2%
Un po 'di conoscenza: 31.51%
Una discreta quantità di conoscenza: 52.43%
Conoscenza forte: 11.70%
Conoscenza avanzata: 2.36%

 

Secondo te, qual è il problema della schiavitù moderna nel tuo paese?

È interessante notare che la maggioranza ha segnalato la schiavitù moderna come un problema "significativo" in cui si vive, seguito da "moderato" e "minimo". Oltre il 10% di voi lo considera un problema "grave".

Grave: 10.82%
Significativo: 38.84%
Modico: 31.45%
Minimo: 16.99%
Non è un problema: 1.89%

 

Come valuteresti la risposta del governo del tuo paese alla schiavitù moderna su una scala da 0 a 100? (0 è estremamente povero e 100 è eccellente.)

Il messaggio è chiaro: i governi stanno fallendo nella loro risposta alla schiavitù moderna secondo l'opinione della nostra comunità. Il punteggio medio globale è stato eccezionalmente basso di 39 su 100. 

Se ulteriormente suddiviso in base ai paesi in cui abbiamo ricevuto il maggior numero di risposte, è notevole il livello di valutazione di tutti i paesi.

Mentre la Nuova Zelanda tecnicamente si è classificata al primo posto con un punteggio medio di 59 e la Turchia all'estremità inferiore con un punteggio medio di 26, tutti i paesi qui hanno punteggi negativi.

Punteggio medio globale: 39/100

Punteggi medi dei paesi dai luoghi in cui abbiamo ricevuto il maggior numero di risposte:

Perché hai dato questo punteggio?
(Risposte selezionate)

1)I governi successivi non indagano sui casi di lavoro schiavo, bambini che lavorano invece di andare a scuola, schiavitù sessuale ecc. Ragazzi, ragazze e giovani che scompaiono. Non esistono campagne di sensibilizzazione per educare il pubblico. Invece guardano dall'altra parte come se nulla stesse accadendo.
-Alejandro, Argentina, punteggio per paese: 50

(Sucesivos gobiernos no se ocupan por investigar los bolsones de trabajo esclavo, niños que no van a la escuela para trabajar; esclavitud sessuale, ecc. Niños, niñas y adolescentes que desaparecen. Tampoco hay campañas para concientizar a la población para. Más bien miran miran otro lado como si nada de esto ocurriese.)

2)Il Canada deve ancora garantire che le società che operano qui non siano responsabili della schiavitù, del lavoro minorile e dello sfruttamento all'estero. Troppe aziende canadesi traggono vantaggio dalle "zone franche economiche" dove praticamente non esistono diritti o standard del lavoro.
-Virgilio, Canada, punteggio per paese: 75

3) Anche se molto lavoro viene svolto dalle agenzie non governative per alleviare l'ignoranza ed educare le classi inferiori che sono facili prede della schiavitù moderna, il nostro paese è razzista. Abbiamo un sistema di classi profondamente radicato e fino a quando non sarà possibile garantire la dignità del lavoro e un'amministrazione priva di corruzione, non si potrà fare molto. Vedo gli sforzi compiuti dal governo, ma anche loro non possono fare molto finché le persone stesse non si ribellano.
-Raphae, India, punteggio per paese: 25

4) Sono stati compiuti passi formali e legali verso la criminalizzazione della schiavitù moderna, ma in pratica ci sono ancora molte pratiche socialmente e legalmente accettate (specialmente l'uso di [lavoratori] domestici residenti mal pagati) che li confinano.
-Pradana, Indonesia, punteggio per paese: 32

5) Ci sono alcuni settori vitali come lavoratori delle piantagioni, lavoratori del settore dell'abbigliamento e lavoratori migranti poco qualificati che danno un enorme contributo all'economia nazionale, i cui diritti fondamentali e diritti del lavoro non sono stati pienamente sostenuti.
-Andrew, Sri Lanka, punteggio per paese: 40

6) Viene fatto poco o nulla fermare i bambini [traffico sessuale] o controllare cosa succede ai kenioti che vanno a lavorare in Medio Oriente. Anche il sistema giudiziario nella nostra contea procede più lentamente di un passo falso.
-Dawn, Kenya, punteggio per paese: 7

Qual è secondo te il più grande problema legato alla schiavitù moderna che il tuo paese non riesce ad affrontare?

1)Le attività legate all'agricoltura sono l'area principale in cui la schiavitù viene adottata come mezzo per [ridurre] la concorrenza. Tutti sanno dove si concentra, chi è coinvolto, [e] con i contatti con i criminali locali, ma non vengono compiuti sforzi sufficienti.
-Giorgina, Italia

2)Il sistema kafala. Il ministro del Lavoro ha parlato di abolirlo [e] l'ha chiamato per quello che è - schiavitù moderna - ma finora non è riuscito a fare alcun cambiamento.
-Steph, Libano

3) Bella domanda. Probabilmente non blocca i prodotti di marchi noti per utilizzare la schiavitù moderna (direttamente o indirettamente).
-Jochem, Portogallo

4) C'è una concezione pubblica secondo cui schiavitù significa catene visibili. Il fatto che sia più sottile di così significa che non è considerato importante quando le catene sono invisibili.
-Margaret, Regno Unito

5) L'enorme numero di persone (per lo più di colore marrone) incarcerate per reati minori, a cui è “permesso” di lavorare per $ 1 al giorno; il problema esiste nelle carceri pubbliche e a scopo di lucro e nei centri di detenzione.
-Frances, USA

D'accordo o in disaccordo: se vedessi o sapessi di un potenziale caso di schiavitù moderna, sapresti come segnalarlo.

La maggior parte di voi ha detto che saprebbe come segnalare un caso sospetto di schiavitù moderna se lo guardasse, ma siamo incoraggiati dal fatto che oltre il 45% ha affermato di sapere già come segnalarlo.

Assolutamente d'accordo: 16.43%
D'accordo: 29.72%
Forse se lo guardassi: 42.61%
In disaccordo: 7.99%
Assolutamente in disaccordo: 3.25%

 

Qual è il tempo minimo che ritieni il tuo governo dovrebbe essere responsabile per fornire alle vittime della tratta servizi di supporto e riabilitazione?

La maggior parte dei sostenitori ha scelto "Altro" e lo ha spiegato lì non dovrebbe essere un limite di tempo per il sostegno alle vittime da parte del governo, sottolineando che i servizi di riabilitazione dovrebbero essere disponibili "per tutto il tempo necessario" affinché i sopravvissuti si rimettano in piedi.

Non dovrebbe essere responsabile: 3.08%
1 anno: 36.76%
Altro: 60.16%

 

Alcuni chiarimenti specifici per "Altro" includevano:

1) Per tutto il tempo necessario, caso per caso. La vittima e l'assistente sociale possono capirlo, con supervisione per prevenire negligenze o abusi.
-Glen, Stati Uniti

2) Un anno come obiettivo, ma non limitato a quello se è necessario ulteriore aiuto.
-John, Regno Unito

3) Idealmente, per tutto il tempo ritenuto necessario da esperti qualificati. In pratica, per almeno un anno o fino a quando non hanno trovato un lavoro e un posto dove vivere.
-Juan José, Spagna

4)Fino a quando non sono stati riabilitati con successo, qui o nel loro paese d'origine, se questo è il loro desiderio.
-Anthea, Australia

D'accordo o in disaccordo: le vittime prive di documenti della tratta di esseri umani possono rivolgersi alle autorità del mio paese per chiedere aiuto senza timore di essere deportate o punite per reati legati all'immigrazione.

Quasi il 50% dei sostenitori ha affermato che sono vittime della tratta senza documenti non poteva farsi avanti senza paura di essere puniti per i reati di immigrazione - un chiaro indicatore del perché molti hanno paura di cercare aiuto.

Con molti governi che assegnano ai dipartimenti per l'immigrazione la supervisione del supporto alle vittime della tratta, questo è un altro motivo probabile per cui le persone possono avere paura.

Assolutamente d'accordo: 11.78%
D'accordo: 14.06%
Né d'accordo né in disaccordo: 14.94%
In disaccordo: 27.07%
Assolutamente in disaccordo: 22.05%
Non so: 10.09%

 

D'accordo o in disaccordo: i sopravvissuti stranieri alla tratta di esseri umani dovrebbero avere il diritto di soggiornare (cioè un visto) nel paese in cui sono stati trafficati per ottenere supporto per la riabilitazione.

AROUND Il 75% dei sostenitori ritiene che i sopravvissuti stranieri alla tratta meritino il diritto di restare in modo che possano accedere ai servizi di riabilitazione, inviando un segnale forte che più governi dovrebbero sostenere, piuttosto che deportare, le vittime.

Assolutamente d'accordo: 49.19%
D'accordo: 35.61%
Né d'accordo né in disaccordo: 11.54%
In disaccordo: 2.36%
Assolutamente in disaccordo: 1.30%

 

D'accordo o in disaccordo: i sopravvissuti alla tratta di esseri umani che sono stati accusati di reati minori (ad esempio furto, vendita di droga, prostituzione) che sono stati costretti a commettere durante il loro sfruttamento dovrebbero far cancellare i loro casellari giudiziari

Oltre il 77% dei sostenitori è d'accordo con questa affermazione, la maggioranza afferma di essere "fortemente d'accordo". Circa il 5% non è d'accordo.

Assolutamente d'accordo: 42.01%
D'accordo: 35.29%
Né d'accordo né in disaccordo: 16.96%
In disaccordo: 4.47%
Assolutamente in disaccordo: 1.27%

 

D'accordo o in disaccordo: le vittime della tratta dovrebbero avere il diritto di lavorare mentre il loro caso è indagato dal governo.

La risposta più forte di tutte le domande d'accordo o in disaccordo: L'89% di voi ha affermato che le vittime meritavano il diritto al lavoro. 

Assolutamente d'accordo: 48.29%
D'accordo: 41.49%
Né d'accordo né in disaccordo: 7.82%
In disaccordo: 1.69%
Assolutamente in disaccordo: 0.70%

Grazie ancora alla comunità di Freedom United per aver condiviso le tue opinioni su ciò che ritieni sia necessario per combattere la schiavitù moderna.

Se hai domande sul nostro sondaggio globale, non esitare a inviarci un'e-mail a info [at] freedomunited.org

Entra e aiuta a porre fine alla schiavitù moderna una volta per tutte.