Pre-registrati per il nostro corso - FreedomUnited.org

Pre-registrazione per il nostro corso

Guarda questa intervista sulla lotta alla schiavitù con i satelliti, una delle tante lezioni del nostro prossimo corso online in collaborazione con l'Università di Nottingham. Se desideri saperne di più in profondità su un'ampia varietà di sforzi contro la schiavitù, pre-registrati per il nostro corso e ti avviseremo quando verrà lanciato.

Il professor Stuart Marsh è uno dei principali professori di ingegneria geospaziale presso l'Università di Nottingham, il cui Nottingham Geospatial Institute ha iniziato a utilizzare la tecnologia satellitare per monitorare i siti di schiavitù in tutto il mondo.

In questo film, Stuart e Kevin Bales discutono dell'imaging geospaziale dei punti caldi della schiavitù in particolari paesi e regioni come soluzione per porre fine alla schiavitù. I dati di osservazione della Terra offrono risoluzioni spaziali fino a un metro e quindi possono trovare prove di raduni e movimenti di persone, distruzione di siti e comparsa di fosse comuni o mine superficiali illegali. I dati radar possono vedere attraverso la copertura nuvolosa e penetrare per diversi metri attraverso la sabbia. I dati termici possono rilevare le caratteristiche nel sottosuolo, come gli scavi nascosti.

Dopo aver visto il film e pre-registrati per il nostro corso online, dicci nei commenti le tue reazioni a questo uso della tecnologia e se riesci a pensare ad altre tecnologie che dovremmo sfruttare per combattere la schiavitù. Ad esempio, diversi gruppi antischiavista stanno esplorando l'uso della tecnologia dei droni per monitorare i siti sospetti di schiavitù. Altri stanno lavorando per sviluppare software che aprirà aree del "dark web" - l'Internet intenzionalmente anonimo nascosto ai motori di ricerca - dove le reti criminali conducono la schiavitù e traffico attività commerciale. Altri ancora stanno creando una versione di "Yelp" per i lavoratori migranti per rivedere reclutatori e datori di lavoro, al fine di far luce sulle cattive pratiche in modo che i lavoratori possano evitare di essere abusati o trafficati. Quali altre tecnologie e piattaforme potrebbero aiutare?

Entra e aiuta a porre fine alla schiavitù moderna una volta per tutte.

Freedom United è interessata ad ascoltare la nostra comunità e accoglie commenti, consigli e approfondimenti pertinenti e informati che promuovono la conversazione intorno alle nostre campagne e alla nostra difesa. diamo valore inclusività e rispetto all'interno della nostra comunità. Per essere approvati, i tuoi commenti dovrebbero essere civili.

icona di arresto Alcune cose che non tolleriamo: commenti che promuovono discriminazione, pregiudizio, razzismo o xenofobia, nonché attacchi personali o volgarità. Esaminiamo le candidature per creare uno spazio in cui l'intera comunità Freedom United si senta sicura di esprimere e scambiare opinioni ponderate.

ospite
1 Commento
I più votati
Nuovi Arrivi il più vecchio
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Kate
Kate
4 anni fa

Adoro i diversi usi della tecnologia sopra menzionati. Oltre a utilizzare satelliti e droni per catturare immagini dall'alto, che dire dell'utilizzo di piccoli robot di ricognizione quando le viste dall'alto sono oscurate?

Dimmi quando inizia il corso.

Aiutaci a raggiungere 5,000 azioni
22

Vorrei saperne di più sul corso online aperto di Freedom United in collaborazione con l'Università di Nottingham.

Guidato da esperti all'avanguardia nella ricerca sui diritti umani, il corso tratterà:

  • Diverse forme di schiavitù
  • Ricerca innovativa sulla misurazione e la definizione della schiavitù
  • Strategie per porre fine alla schiavitù a livello locale, nazionale e internazionale
  • Il ruolo dei governi, delle imprese, della tecnologia, della legislazione e delle stesse persone schiavizzate nel porre fine alla schiavitù
Freedom United lo farà proteggere la tua privacy mentre ti aggiorno su campagne, notizie e storie sulla schiavitù moderna.

Attività recenti

  • Trevor K.,
  • Nikita G.,
  • Emma F.,
  • Jiyam S.,
  • Bolly Q.,
  • Maryke v.,
  • Analia O.,
  • Anna B.,
  • Ziling L.,
  • Shannon B.,
Invia ad un amico